• Sport
  • lunedì 20 settembre 2010

Le partite di ieri in Europa

Il Chelsea praticamente gioca da solo: cinque vittorie su cinque, ventuno gol fatti e uno subito

In Italia si sveglia la Juve, male ancora Fiorentina, Palermo, Roma e Udinese

Dopo una giornata di pronostici sovvertiti e demoliti, le cose iniziano lentamente a tornare al loro posto. Prima di passare ai campionati europei facciamo però una parentesi sulla Lega Pro, visto il successo e l’interesse che ha riscontrato il recente punto della situazione sul Foggia di Zeman: il Foggia ha vinto due a uno – in trasferta e in dieci uomini – il derby contro il Barletta, in una partita piuttosto movimentata sia in campo (lo stesso Zeman è stato espulso) che fuori, per via di alcuni scontri tra le tifoserie. Veniamo al resto: questa settimana ci sono un sacco di bei gol.

Spagna
Il Valencia batte l’Hércules e si conferma in testa alla classifica, a punteggio pieno. Vincono anche il Real Madrid, battendo due a uno in trasferta il Real Sociedad, e il Villereal. La partita più importante della giornata era quella tra Atletico Madrid e Barcellona, anche in ragione della sconfitta casalinga della squadra di Guardiola nell’ultima giornata di campionato. Il Barcellona vince due a uno ma perde Messi per infortunio, azzoppato da un’entrata assassina di Ujfalusi. Il primo gol del Barça è splendido e tenete d’occhio De Gea, il giovane portiere dell’Atletico. Qui l’analisi tattica di Zonal Marking.
https://www.youtube.com/watch?v=nTLi_PqrnuM
Inghilterra
Il Chelsea continua la sua marcia impressionante: cinque vittorie su cinque partite, ventuno gol fatti e uno solo subito: contro il Blackpool la squadra di Ancelotti segna quattro gol nel primo tempo e poi si riposa. Vince due a zero anche il Manchester City, che sabato prossimo affronterà proprio il Chelsea. Pareggia l’Arsenal, vittoria in rimonta del Tottenham. La partita più divertente della giornata è stata quella tra Manchester United e Liverpool: il Manchester guadagna un doppio vantaggio con due gol di Berbatov – fantastico il secondo – ma a metà del secondo tempo due reti di Gerrard resuscitano il Liverpool, che poi dovrà arrendersi davanti al terzo gol dello stesso Berbatov.
https://www.youtube.com/watch?v=adcFv_AxjGw
Francia
Il Saint Etienne batte tre a zero il Montpellier e torna primo in classifica dopo 29 anni, dai tempi di Michel Platini. Il primato è in coabitazione col Tolosa, che pareggia contro il Monaco. Vince anche l’Olympique Marsiglia, perdono malamente sia il Lione che l’Auxerre. Bellissima la vittoria del Sochaux contro il Nizza, quattro a zero. Nel video il secondo gol con cui il Bordeaux atterra il Lione, molto bello.
https://www.youtube.com/watch?v=7z_xc5qUqOw

1 2 Pagina successiva »

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.