partito democratico

La blindatura e la scissione

La blindatura e la scissione

Sono una delegata all’assemblea nazionale del PD, anzi lo ero, fino a domenica scorsa, quando Renzi si è dimesso da segretario [Continua]

Qualcuno se ne va dal PD, forse

Qualcuno se ne va dal PD, forse

All'assemblea nazionale di oggi Renzi si è dimesso ed è iniziato formalmente il congresso: sull'uscita di Speranza, Bersani ed Emiliano ancora è tutto imbarazzantemente confuso

A che punto sono nel PD

A che punto sono nel PD

Le cose da sapere sull'assemblea nazionale di oggi, uno dei momenti più delicati nei quasi dieci anni di storia del partito

Il PD farà un congresso anticipato

Il PD farà un congresso anticipato

Lo ha proposto Matteo Renzi, la direzione nazionale del PD ha approvato e ha dato mandato all'assemblea del partito di decidere tempi e modi il prossimo weekend

Cosa aspettarsi dalla direzione PD

Cosa aspettarsi dalla direzione PD

Inizierà alle 14.30 e secondo i principali quotidiani Renzi si dimetterà per fare un congresso e andare a votare il prima possibile (ma prendete tutto con le pinze)

Giorni complicati per il PD

Giorni complicati per il PD

L'ipotesi della scissione, sventolata per mesi dai giornali, ora viene discussa anche dentro il partito, ingarbugliato tra congresso, primarie e voto anticipato

Prendere D'Alema sul serio

Prendere D’Alema sul serio

Dice che vuole fondare un nuovo partito di sinistra-sinistra: immaginiamo per un attimo cosa accadrebbe se alle prossime elezioni gli andasse tutto bene [Continua]

Un intenso weekend di politica

Un intenso weekend di politica

Le prime discussioni dopo la sentenza sull'Italicum sembrano avvicinare le elezioni anticipate e una scelta molto complicata per Berlusconi

Che succede all'Unità

Che succede all’Unità

Il giornale è di nuovo in grosse difficoltà, con annunci di licenziamenti e possibile sospensione delle pubblicazioni: i giornalisti scioperano, il direttore accusa il PD

Scenari politici, spiegati bene

Scenari politici, spiegati bene

Una guida per capire queste giornate complicate: chi vuole elezioni subito e chi un nuovo governo? A chi conviene cosa? E soprattutto, cosa farà Matteo Renzi?

Sono iniziate le consultazioni

Sono iniziate le consultazioni

Dopo le dimissioni di Renzi da capo del governo, il presidente Mattarella vede Grasso, Boldrini e Napolitano: poi venerdì inizierà con i partiti, sempre più incerti e bellicosi

Cosa succede oggi?

Cosa succede oggi?

Nel pomeriggio ci sarà la direzione nazionale del PD in cui probabilmente si capiranno le intenzioni di Renzi, mentre il Senato ha approvato la legge di bilancio