ya’an

Fotografie dal Sichuan

Fotografie dal Sichuan

Tra macerie, grandi campi di accoglienza e la ricerca dei dispersi, dopo il terremoto di sabato in Cina: i morti intanto sono almeno 186