movimenti antidegrado

Romano dell’Anno 2011: Decoro Urbano

Decoro Urbano – sito per segnalare gli elementi di degrado nelle città Decoro Urbano è un progetto nazionale, ma qui trova più di una ragione d’essere, rappresenta la speranza che la tecnologia ci salverà e non possiamo ignorarla, anche se

Il D-Day del Decoro Day

Ad un certo punto (tutto il Decoro Day si può rivedere qui) Alemanno ha iniziato a parlare da blogger antidegrado di vecchia data. “Mafia dei cartelloni”, “battaglia epocale”, “teoria delle finestre rotte” (!). Per inciso, sulla teoria delle finestre rotte

Nuovi arrivi

La geografia dell’antidegrado si arricchisce di un nuovo elemento, e prima o poi bisognerà fare una mappa di zone e aree tematiche. Da una costola di Riprendiamoci Roma è nato durante l’estate Degrado Marconi. Un blog di zona quindi, e

Incivile a bordo

Da segnalare questa iniziativa, scovata da 06blog, degli adesivi con scritto “incivile a bordo” (c’è già una mini-rete di distribuzione). Certo, l’“incivile” tipicamente stacca l’adesivo e lo lascia per terra, il che è male, anche perché innesca un muro contro

Hanno scocciato

Contrordine ragazzi. I nuovi cassonetti non sono a prova di adesivo. O meglio, il cassonetto in sé lo sarebbe anche, ma non le sue parti lisce come i catarifrangenti laterali e il coperchio. I puliscocantine si stanno concentrando lì, e

Romano dell’Anno 2010: Massimiliano Tonelli

Massimiliano Tonelli – blogger (Degrado Esquilino, Cartellopoli, Roma fa schifo, Pro Pup Roma, Bike-Sharing Roma) Per la passione, la competenza e la costanza. Per aver contibuito più di chiunque altro a portare la lotta al degrado a un livello inedito

Aggiornamento Cartellopoli

Avete donato qualcosa a Cartellopoli? Siete comunque ancora in tempo, la raccolta fondi sta proseguendo. E prosegue anche il silenzio dei grandi media, se non per l’articolo comparso qualche giorno fa sul Corriere, e un altro più recente sull’Unità. D’altro

Aggiornamento Cartellopoli

Mentre buona parte della stampa continua a tacere sulla vicenda Cartellopoli, praticamente tutti i blog antidegrado ne stanno parlando (e qui i blog antidegrado sono molti), e la raccolta fondi per le spese legali si arricchisce ogni giorno di nuovi

Aggiornamento Cartellopoli

Non direttamente su Cartellopoli perché è ancora oscurato, ma sui blog vicini alla sua galassia sono comparsi appelli per le spese legali e per rendere più strutturata la battaglia. Si può donare tramite PayPal da questo link. Nel frattempo, cosa

Cartellopoli oscurato

Da qualche giorno il sito Cartellopoli non era più raggiungibile. Ieri si è scoperto che è sotto sequestro preventivo del Tribunale di Roma, a seguito della denuncia di una ditta. In pratica, secondo l’accusa le attività di Cartellopoli sarebbero state

Rebuild Rome

Quelli di RetakeRome rilanciano. Per chi volesse. l’appuntamento è domenica alle 11 a via del Ponte del di Castel Giubileo, per costruire un parco giochi. Ebbene sì: dopo le pulizie, si passa al fare. Tutto ciò potrebbe far storcere la

Etichette

Gioco, partita, incontro per “I Ragazzi di Castello”, che si sono inventati un modo altamente creativo per combattere il racket della prostituzione. Appiccicano sulle macchine un adesivo con scritto “Sgamato mentre andavo a prostitute in zona Salaria. La tua donna

Indietro popolo

Era tutto pronto, eravamo tutti pronti per la più grande manifesazione contro gli impianti pubblicitari abusivi dal dopoguerra – si dice così di solito, ma in realtà anche da molto prima -. Anche la sede era perfetta: piazza Mazzini, con

Retake Cassia

Riprendono dopo la pausa estiva i Retake Rome, le iniziative di pulizia cittadina organizzate dalla Fondazione Garibaldi. Questa volta l’appuntamento è più periferico, su via Cassia all’altezza del civico 811, domani a partire dalle 10. Poi da lì ci si

Che ci fa sentire amici anche se non ci conosciamo

Mentre continua la rivolta popolare contro i cartelloni abusivi, e anche l’Udc e Italia Nostra scaricano la gestione del Comune, c’è stato domenica un altro momento oscura-cartelloni. Comitati e cittadini si sono ritrovati questa volta a piazza Vittorio, dove era

Cosa è successo mentre non c’eravamo (prima parte)

Un piccolo riassunto delle ultime due settimane. Innanzitutto la politica, a differenza di quella nazionale, è ordinariamente andata in vacanza a ridosso di Ferragosto e quindi c’è ben poco da segnalare, salvo l’annuncio, del quale si parlerà sicuramente di nuovo,

Cartelloni e carte bollate

Cartellopoli aveva promesso che la battaglia contro gli impianti pubblicitari non sarebbe andata in vacanza, e così pare essere. Oltre alle numerosissime testimonianze fotografiche che quotidianamente compaiono sul blog, e dimostrano un certo grado di esasperazione attraverso l’unica forma di

Ed è per questo che la storia dà i brividi

Tempo di bilanci per i blog che si occupano di degrado in città. Cartellopoli annuncia che le firme valide depositate per la delibera di iniziativa popolare contro gli impianti pubblicitari sono 8.500, e fa un punto della situazione a margine

Grandi firme

Seimilaquattrocentonovantatre firme depositate, e ancora molte da consegnare. Dall’antidegrado si canta vittoria per aver raggiunto l’obiettivo (5.000) necessario per presentare la delibera di iniziativa popolare contro gli impianti pubblicitari. E si prospetta un autunno di lotte particolarmente accese, visto che

Centro di gravità permanente

Dopo i recenti episodi di vandalismo contro monumenti, ultimo la vernice rossa maldestramente gettata nella Fontana di Trevi, i residenti del centro storico protestano chiedendo più attenzione al decoro. Roberto De Censi e Stefano Mencarini dell’associazione Ricominciamo da Trevi: Quello

Pesi, misure, travi, pagliuzze

Mentre ancora si festeggiava lo spazio che i media stanno dando alla questione dei cartelloni abusivi, la raccolta firme di Villa Pamphili è stata interrotta dai vigili urbani perché mancava un documento di autorizzazione. Nel post in questione e nei

Carta batte carta

Si registra una interessante azione di Legambiente, che ha simbolicamente coperto un cartellone abusivo, quello di fronte alla scuola Mazzini, e invitato i cittadini all’azione. L’associazione inoltre invierà delle diffide agli inserzionisti, e presenterà esposti alla Procura per ogni cartello

In (una) via del tutto eccezionale

La strada, via Gradoli, non ha bisogno di particolari presentazioni. Al centro del caso Moro e delle più recenti vicende legate all’ex presidente della Regione Lazio Piero Marrazzo, ha un suo apposito comitato, ed è probabilmente l’unica associazione che si

Retake Ponte Milvio

Mai fermi quelli di Retake Rome. Per domani hanno organizzato un’altra maratona di pulizia, a Ponte Milvio. Riprendiamoci Roma promette di vigilare per evitare che si ripetano alcuni errori del passato, mentre VignaClaraBlog spiega i dettagli della giornata: ci saranno

C’è grosso degrado

Un blog su Roma, ma non solo per i romani. Oltre alle note bellezze, la città ha in sé un bel po’ di eccellenze, vita culturale, progetti ambiziosi, o semplicemente cose che succedono. Purtroppo, è famosa anche per qualcosa di