giuliano ferrara

Che bello, ci hanno rubato i tic

Della serie i guai non vengono mai soli, dopo la sconfitta a Berlusconi tocca anche di subire il girotondo amichevole di quelli che prima l’hanno perduto, e ora pretendono di sapere come salvarlo. C’è qualcosa di paradossale nel raduno organizzato

La character assassination è la macchina del fango

Mentre Letizia Moratti, confusa come chi non è convinto di ciò che sta facendo, biascicava le sue risibili accuse a Giuliano Pisapia, un mondo intero cadeva, una stagione si chiudeva. Da oggi la parola garantismo è diventata difficile da pronunciare

L’ologramma di Asor Rosa

Non combattiamo questa guerra. Neanche ci inoltriamo in un campo segnato dalle trincee scavate da Giuliano Ferrara in difesa di Berlusconi e battuto dai cannoni di bronzo della gerontocrazia progressista. C’è qualcosa di inquietante e cupo, nell’idea che i protagonisti

Torna Tremonti, detestato da Berlusconi

Con buona pace di Radio Londra di Giuliano Ferrara e degli improbabili istigatori alla secessione, in Europa più che rompere i piatti facciamo la parte dei piagnoni inconcludenti, alla fine costretti ad abbassare la cresta. Non ci piaceva ieri di

"Ferrara, Giuliano"

“Ferrara, Giuliano”

L'autobiografia in due puntate che il direttore del Foglio scrisse nel 2003 (quella della CIA, per capirsi)

Chi c’era al dal Verme

Mai visti tanti berlusconiani incazzati, ma incazzati davvero, persino sin troppo genericamente incazzati. Giuliano Ferrara sino a venerdì sera temeva che i millecinquecento posti del Teatro Dal Verme rimanessero sguarniti, poi ecco che il cordone di polizia alle 10 e 30

Cosa intendeva Kant

Cosa intendeva Kant

Vogliamo parlare di un filosofo tedesco del Settecento? Sarà sempre meglio degli sms di Sara Tommasi

Entra Ferrara

Si sta verificando in Italia un caso macroscopico di eterodirezione della politica, che potrà solo produrre effetti negativi. No, non è la solita storia di Repubblica e del Pd, che almeno sono nei rispettivi campi entità quantitativamente comparabili. Più attuale,

«Sono stato villano»

Giuliano Ferrara risponde a Ezio Mauro che gli aveva risposto ieri, sul Palasharp eccetera

Fischi per privacy

Eugenio Scalfari chiede ai "foglianti" cosa c'entrino le loro rivendicazioni di gusto con la Santanché e il bunga bunga

Il dibattito sul culo

Adriano Sofri risponde a Giuliano Ferrara su Ostellino, le donne e Berlusconi

La nipote di Mubarak

Adriano Sofri scrive a Giuliano Ferrara su Berlusconi, sulla sconfitta e su certi ritrovati idraulici