amministrative 2011

Eco contro D’Alema

C'è un nome da aggiungere agli sconfitti delle ultime elezioni amministrative, scrive Umberto Eco su Repubblica

Per Renzi il Terzo Polo è finito

Matteo Renzi su Repubblica commenta così, tra le altre cose, i risultati delle elezioni amministrative e del Terzo Polo «Penso che la vittoria alle amministrative e ai referendum sancisca la fine del Terzo Polo, semmai c’è stato un inizio. A

Aria di festa

«Se fossi guidato solo dal lume della ragione dovrei dire che il mondo va verso la catastrofe, che siamo sull’orlo dell’abisso. Tutti gli elementi che abbiamo sotto gli occhi ci prospettano scenari apocalittici. Ma nella storia dell’umanità esiste l’imprevisto, quel

Penso che

Penso, da molto tempo, che il centrodestra abbia perso il contatto con la realtà. Penso che abbia perso il senso del fatidico Paese reale. Penso che politici e giornalisti di centrodestra (ormai accomunabili, visto che in tv invitano indistintamente gli

D’Alema e l’allegra mescolanza di Casini e Vendola

Intervistato da Massimo Giannini su Repubblica, Massimo D’Alema dice di vedere così la questione delle alleanze politiche nel centrosinistra alla luce dei risultati delle elezioni amministrative. Ma il centrosinistra è adatto, per governare l’Italia? Il voto non dimostra uno spostamento

Che bello, ci hanno rubato i tic

Della serie i guai non vengono mai soli, dopo la sconfitta a Berlusconi tocca anche di subire il girotondo amichevole di quelli che prima l’hanno perduto, e ora pretendono di sapere come salvarlo. C’è qualcosa di paradossale nel raduno organizzato

La rivoluzione, quando non russa, tifa (e sorride e non dà la mano)

Una tornata amministrativa epocale, ok. Ma cosa faccia l’epocalità di una tornata amministrativa (a parte le vittorie inaspettate per chi vince e le sconfitte inattese per chi perde) non è chiaro. Forse rimangono le immagini – che sempre più l’idea

Cosa hanno detto dopo

Cosa hanno detto dopo

I video del primo discorso di Pisapia, di Berlusconi, di Bersani, di De Magistris

Grillo sulle elezioni a Milano

Il 4 maggio 2011 Beppe Grillo dava per scontata la vittoria di Letizia Moratti a sindaco di Milano: «Chiunque può diventare sindaco con venti milioni di euro. Sanno già che vince lei! Ha già vinto perché la sinistra le ha

La sconfitta del PdL a Milano viene da lontano

Giuliano Pisapia ha vinto a Milano, ma soprattutto, a Milano, ha perso Letizia Moratti: ed entrambi, per ottenere il rispettivo risultato, si sono impegnati moltissimo. Questa è la prima cosa da dire: che il corollario e i consulenti, come ha