(Sebastian Gollnow/dpa)

Un regalo di Natale al giorno: -15

Luci per la bici a induzione, che non si scaricano mai

(Sebastian Gollnow/dpa)

Da qualche anno, quando arriva dicembre, ci spremiamo le meningi per dare qualche idea a chi vuole (o deve, costretto dalle circostanze) fare i regali di Natale. Un regalo di Natale al giorno, ogni giorno per un mese, fino al 24 dicembre. Se questo non fa per voi, ci riproviamo domani. Se anche domani non farà per voi, ricordatevi che c’è sempre la mozione Flanagin.

Ci sono bici che hanno già le loro luci montate, ma sulle bici più leggere ed essenziali, che negli ultimi anni sono molto diffuse, le luci non ci sono. E quindi sono molte le persone che risolvono il problema di farsi vedere sulla strada quando è buio montando sul manubrio e sotto la sella quelle piccole luci lampeggianti (una bianca e una rossa) che si fissano con elastici o laccetti, alimentate a pile o a batterie che si ricaricano via USB. Montarle e smontarle, però, è facilissimo, e quindi non è consigliabile lasciarle sempre sulla bici perché c’è il rischio che vengano rubate. Con il frequente togli-e-metti è facile lasciarle in giro o dimenticarle a casa. E soprattutto: a volte si scaricano, e se ci si dimentica di sostituire le pile o di ricaricarle si finisce per fare tragitti al buio o in penombra in modo non sicuro.

Se conoscete una persona a cui succede spesso di lasciare a casa le luci per la bici o di dimenticare di ricaricarle, e volete semplificarle la vita (oltre che renderla più sicura), potreste regalarle questo set di luci per la bici.

Sono luci che non si scaricano mai: funzionano a induzione grazie a magneti fissati sui raggi della ruota, che a ogni giro passano vicino alle lampadine generando una piccola corrente elettrica che le fa accendere (lampeggiano, insomma). Il modo in cui vanno montate, inoltre, fa sì che siano solidamente assicurate al telaio, quindi ce ne si può serenamente dimenticare anche quando si lega la bici in strada.

Sono prodotte dall’azienda danese Reelight: non sono adatte a illuminare la strada, ma sono ottime per rendersi più visibili agli altri veicoli.
Devono essere montate in basso sul telaio, all’altezza dei mozzi delle ruote –  si montano facilmente, in casa – ed è quindi saggio considerarle delle luci aggiuntive a quelle che normalmente si posizionano sotto la sella e sul manubrio (che tendenzialmente sono più visibili). Con queste, però, si è sicuri di poter tornare a casa in sicurezza anche quella sera in cui le altre batterie saranno scariche, o abbandonate a casa sulla mensola delle chiavi. Quelle di questo set costano 35 euro, su Amazon. Sul sito ufficiale trovate vari altri modelli a vari prezzi.

Sei in cerca di altre idee per Natale? Puoi dare un occhio a tutti i suggerimenti quotidiani che abbiamo messo insieme finora oppure a una delle nostre liste:
– 2o idee per fare regali di Natale spendendo al massimo 20 euro
– 15 idee per fare regali di Natale spendendo tra i 20 e i 60 euro
– 20 idee per regali di Natale di prezzi vari
– 21 libri consigliati dalla redazione del Post per Natale
– 15 idee per regali di Natale sotto i 120 euro
– 15 idee per regali di Natale da fare a bambine o bambini
15 idee per regali di Natale per la generazione Z

***

Disclaimer: con alcuni dei siti linkati nella sezione Consumismi il Post ha un’affiliazione e ottiene una piccola quota dei ricavi, senza variazioni dei prezzi. Ma potete anche cercare le stesse cose su Google. Se invece volete saperne di più di questi link, qui c’è una spiegazione lunga.