Rebeca Andrade con l'argento vinto nel concorso individuale di ginnastica artistica (Jamie Squire/Getty Images)
  • Sport
  • giovedì 29 Luglio 2021

Cos’è successo giovedì a Tokyo

È stata la giornata dell'atteso secondo oro italiano, della prima volta di San Marino e dei record di Caeleb Dressel e della staffetta 4x200 femminile cinese

Rebeca Andrade con l'argento vinto nel concorso individuale di ginnastica artistica (Jamie Squire/Getty Images)

Nella sesta giornata di gare ai Giochi olimpici di Tokyo è arrivato il tanto atteso secondo oro per l’Italia, oltre a due bronzi e a un argento. Ora le medaglie italiane sono diciannove e valgono il momentaneo decimo posto nel medagliere.

L’oro è stato vinto da Federica Cesarini e Valentina Rodini nel canottaggio due di coppia: la loro è la prima medaglia olimpica di sempre per il canottaggio femminile italiano. L’argento è stato vinto da Gregorio Paltrinieri negli 800 stile libero, un grande risultato considerando i diversi problemi avuti nel corso dell’anno. I bronzi si devono invece alla squadra femminile di fioretto e ai canottieri Pietro Ruta e Stefano Oppo.

È andata male invece a Jessica Rossi, portabandiera alla cerimonia d’apertura, che non è riuscita a qualificarsi alla finale della fossa olimpica nel tiro a volo. Alla finale ha partecipato invece Silvana Stanco, quinta classificata. Nella stessa gara, San Marino ha vinto la sua prima medaglia olimpica grazie al terzo posto di Alessandra Perilli.

– Leggi anche: La prima medaglia olimpica per San Marino

Per quanto riguarda gli altri italiani in gara, nel nuoto la staffetta 4×100 misti mista (una novità introdotta a Tokyo) si è qualificata alle finali in programma sabato utilizzando Simone Sabbioni nel dorso, Nicolò Martinenghi a rana, Elena Di Liddo a farfalla e per finire Federica Pellegrini nello stile libero. Sempre nel nuoto, Simona Quadarella si è qualificata alla finale degli 800 stile libero, anche questa sabato.

Negli sport di squadra la Nazionale femminile di pallavolo ha battuto 3-0 l’Argentina: con tre vittorie su tre partite è momentaneamente in testa al suo girone di qualificazione. La Nazionale di pallanuoto maschile ha invece battuto 12-11 gli Stati Uniti e anche lei si trova in testa al suo girone.

Nella ginnastica artistica doveva essere la giornata di Simone Biles nel concorso generale individuale, ma la campionessa in carica ha seguito la gara dalla tribuna, dopo essersi ritirata per motivi di stress. L’oro è rimasto comunque agli Stati Uniti: ha vinto la diciottenne Sunisa Lee. La brasiliana Rebeca Andrade, seconda classificata, ha vinto la prima medaglia nella ginnastica per il suo paese.

– Leggi anche: La scelta di Simone Biles

Il nuotatore più atteso alle Olimpiadi, l’americano Caeleb Dressel, ha vinto il suo secondo oro in Giappone, nei 100 stile libero, dove ha stabilito anche un nuovo record olimpico. Sempre oggi ha passato il primo turno dei 100 farfalla, dove è favorito. Lunedì aveva vinto l’oro nella staffetta 4×100. In un’altra staffetta disputata oggi, la 4×200 stile libero femminile, la Cina ha vinto l’oro e ha stabilito il nuovo record del mondo.

Nella fossa olimpica del tiro al volo maschile, infine, due amici si sono giocati l’oro e l’argento. I cechi David Kostelecký e Jiří Lipták, entrambi di Brno e compagni di allenamenti, si sono equivalsi fino agli spareggi, vinti 7-6 da Liptak.

Il medagliere al termine della sesta giornata di finali:

RankNazione