(AP Photo/Matthias Schrader)
  • Sport
  • giovedì 22 Luglio 2021

Come vedere le Olimpiadi

In TV o in streaming, sulla Rai o su Eurosport Player e Discovery+, a seconda che si voglia seguire tutte le gare o solo alcune

(AP Photo/Matthias Schrader)

La cerimonia di apertura che si terrà tra le 13 e le 16 (ora italiana) di venerdì 23 luglio segnerà l’inizio formale delle Olimpiadi di Tokyo 2020. E già dalla notte tra venerdì e sabato (il Giappone è sette ore avanti rispetto all’Italia) partirà un fitto calendario di eventi, partite, batterie e incontri che in un paio di settimane porteranno all’assegnazione di oltre mille medaglie in 339 diverse competizioni.

Per chi si accontenterà di seguire le gare e gli eventi più importanti, basterà la Rai: a patto che non la si guardi in streaming, ma solo in televisione tramite digitale terrestre o tivùsat. Per chi invece dovrà o vorrà guardare le Olimpiadi in streaming sarà necessario abbonarsi a Discovery+, dove si potranno seguire tutte le gare.

Le Olimpiadi sulla Rai

La Rai le seguirà con una copertura di circa 200 ore di diretta su Rai 2, la sua “rete olimpica”. Visto che le Olimpiadi durano 17 giorni, sono più di dieci ore al giorno: e sarà la Rai a scegliere, giorno per giorno, cosa mostrare. Già da venerdì, verso mezzanotte e mezza partirà Go Tokyo, un programma di introduzione alle trasmissioni delle ore successive. Riguardo alla quali la Rai ha scritto: «Dall’1.30 alle 17.15, con le sole interruzioni per l’informazione del Tg2, si snoderà un lungo racconto, punteggiato dalle varie edizioni del Tg Olimpico, che a intervalli regolari fornirà aggiornamenti in tempo reale, notizie e curiosità».

Alle 17.15, quando già da un po’ non ci saranno più gare da mostrare in diretta, inizierà Tokyo best of, dedicato alla «rivisitazione della giornata olimpica appena trascorsa, con Jacopo Volpi, Julio Velasco e Fiona May». In serata, dal lunedì al venerdì, ci sarà il programma Il Circolo degli Anelli, con Alessandra De Stefano, Sara Simeoni e Jury Chechi. E dopo ancora, dalle 23.45 fino a poco prima dell’inizio di Go Tokyo, ci sarà Record,  che «racconterà gli atleti e le loro imprese di ieri e di oggi in maniera innovativa, con lo storytelling affiancato dalla motion graphic». Su Radio 1 le gare saranno raccontate con le radiocronache di Tutte le Olimpiadi minuto per minuto.

Le Olimpiadi non si potranno vedere e nemmeno rivedere in streaming su RaiPlay perché tutti i diritti per lo streaming online li ha presi il gruppo Discovery.

Su Discovery+ e su Eurosport Player

Discovery+ è la piattaforma dell’omonimo gruppo, che controlla anche Eurosport. E che quindi mostrerà le Olimpiadi su Eurosport Player e su Discovery+: due servizi che di fatto sono la stessa cosa, con le stesse immagini e gli stessi commentatori. Si possono vedere in streaming, sui rispettivi siti, oppure sulle smart TV scaricando le apposite applicazioni. Oppure, ancora in TV, si può vedere Discovery+ anche tramite TimVision o tra i canali di Amazon Prime Video. Serve però in ogni caso l’abbonamento. Su Discovery+ e su Eurosport Player ci saranno oltre tremila ore di diretta, su un massimo di 30 canali contemporanei, per scegliere di volta in volta cosa guardare.

Costa per entrambi 7,99 euro al mese (che può essere annullato dopo un solo mese) o 29,90 euro l’anno. Nel caso di Discovery+ il pacchetto da scegliere è “Intrattenimento + Sport”.  Fastweb offre inoltre ai suoi clienti di rete fissa e mobile tre mesi gratuiti di Discovery+, senza vincoli per un successivo abbonamento. Il “codice voucher” necessario va messo qui e lo si trova accedendo a MyFastweb e poi nella sezione FastwebUp.

Oltre che su Eurosport Player, i canali Eurosport sono presenti anche su Sky e all’interno della piattaforma Dazn. I canali Eurosport di Sky non mostreranno le Olimpiadi, quelli di Dazn mostreranno alcuni eventi e alcune sintesi.

– Leggi anche: Il calendario delle Olimpiadi