• TV
  • mercoledì 14 agosto 2019

Cosa c’è stasera in TV

Dovrebbero essere tutte così, le serate televisive d'agosto

Dovrebbero essere tutte così, le serate televisive d’agosto: Superquark, una gran partita di calcio e qualche vecchio filmone, da Balla coi lupi a Il delitto perfetto, fino a cose più recenti come Cloud Atlas e grandi classici come La principessa Sissi. Ce n’è per tutti. Pure un paio di talk show politici, ma quelli come sapete non mancano mai.

Rai Uno

21.25 – SuperQuark
Settima puntata della nuova stagione dello storico programma condotto da Piero Angela, uno che ha fatto molte cose. Stasera potrete scoprire come vive un uomo senza morale, per esempio.

Rai Due

21.20 – Elementary
Nono episodio della settima stagione della serie ispirata alle storie di Sherlock Holmes e ambientata nella New York contemporanea. È quella in cui Lucy Liu è il dottor Watson.

Rai Tre

21.05 – La principessa Sissi
Film del 1955 in cui Romy Schneider interpreta l’imperatrice austriaca Elisabetta di Baviera, primo di una trilogia. Anche l’anno scorso Rai Tre lo trasmise nei giorni precedenti a Ferragosto. Peraltro la principessa Sissi non era né principessa e né Sissi: un libro qualche anno fa ha spiegato tutti i miti costruiti da questo film intorno alla storia dell’Imperatrice d’Austria.

Rete 4

20.30 – Stasera Italia Estate: Speciale Ponte Morandi
Puntata speciale del talk show politico di Rete 4 sul primo anniversario del crollo del Ponte Morandi di Genova.

Canale 5

21.00 – Finale Supercoppa Europea: Liverpool-Chelsea
Liverpool-Chelsea è la partita valida per la Supercoppa europea del 2019, il trofeo estivo che apre la stagione delle competizioni UEFA in cui si affrontano le squadre vincitrici delle ultime edizioni di Champions ed Europa League. Liverpool-Chelsea si gioca stasera alle 21 alla Vodafone Arena di Istanbul, lo stadio del Besiktas. Quest’anno, per la prima volta nella storia del trofeo, si affronteranno due squadre inglesi. Nelle 43 edizioni disputate finora, per 23 volte ha vinto la squadra vincitrice della Champions League. La partita di stasera sarà anche la prima finale maschile UEFA arbitrata da una donna, la francese Stephanie Frappart, che la dirigerà con le assistenti Manuela Nicolosi e Michelle O’Neal.

Supercoppa UEFA, Liverpool-Chelsea in TV e in streaming

Italia Uno

21.20New York Academy
Uno di quei film con un titolo in inglese – High Strung – che in Italia è stato distribuito con un altro titolo in inglese. Racconta la storia d’amore tra un violinista che suona nelle stazioni della metropolitana di New York e una ballerina.

La7

20.35 – In onda
Il talk show di La7 condotto da Luca Telese e David Parenzo.

TV8

21.30 – Balla coi lupi
Famosissimo film western del 1990 diretto e interpretato da Kevin Costner. Vinse sette premi Oscar, tra cui quelli come miglior film e regia, cioè i più importanti. C’è anche una grande e nota colonna sonora.

Rai Movie

21.10 – Cate McCall – Il confine della verità
Film di scarso successo del 2013, con Kate Beckinsale. Parla di un’avvocata alcolista che mentre cerca di ottenere l’affido di sua figlia si trova a difendere una donna che prima la distrae molto e poi la ossessiona. Non diciamo altro nel caso lo vogliate vedere.

20

21.00Cloud Atlas
Film del 2013 delle sorelle Wachowski, le creatrici di Matrix: racconta la storia di diversi personaggi che si incontrano e si scontrano attraverso epoche diverse nell’arco di cinquecento anni. Tratto dal romanzo L’atlante delle nuvole di David Mitchell, è uno di quei film che o si ama o si odia: alla fine dell’anno fu incluso in molte liste “i migliori film dell’anno” e anche in molte “i peggiori film dell’anno”. Nel cast ci sono Tom Hanks, Halle Berry, Hugh Grant, Hugo Weaving e Susan Sarandon, tra gli altri.

Iris

21.00Il delitto perfetto
Quello originale diretto da Alfred Hitchcock nel 1954, e non il suo successivo remake. Con Grace Kelly.

Sky

Sky Cinema Uno – 21.15 – Io, Dio e Bin Laden

Sky Cinema Collection – 21.15 – Over The Top

Sky Cinema Suspense – 21.00 – Il codice da Vinci

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.