• venerdì 25 gennaio 2019

Per quelli che festeggiano San Valentino

O stanno con qualcuno che lo festeggia: 15 idee per un regalo, per romanticismi di tutti i tipi

Due turisti si fanno fotografare mentre si baciano con la Torre Eiffel sullo sfondo, il 31 dicembre 2018 (ZAKARIA ABDELKAFI/AFP/Getty Images)

A San Valentino mancano tre settimane e qualche giorno: forse il mercato, la pubblicità e la persona con cui state non hanno ancora cominciato a suggerirvi di procurarvi un regalo da fare per l’occasione, ma se già avete intenzione di farne uno, e vorreste acquistarlo online, potete portarvi avanti per non rischiare di sbagliare i tempi. Qui non vogliamo entrare nel merito della questione se festeggiare San Valentino sia una cosa da fare o no, una ricorrenza simpatica che diventa una buona occasione per dire a qualcuno quanto gli vogliamo bene oppure una fastidiosa e melensa trovata commerciale di successo, ma solo raccogliere qualche idea per chi vuole fare un regalo ma non sa bene quale. Come quelle dell’anno scorso (sono qui se quelle sotto non vi ispirano), vanno quasi tutte bene sia per uomini che per donne.

Fotografie di voi due
Prendetevi un po’ di tempo per riguardare le fotografie di voi due che avete nella memoria del telefono o anche su qualche vecchio hard disk, trovatene cinque o sei che vi piacciono molto e fatele stampare. Potete farlo usando un servizio di stampa di foto online, come PhotoSì. Poi incorniciatele oppure – se invece di cinque o sei ne trovate una ventina che vi piacciono – mettete insieme un album fotografico: come regalo vale doppio perché vi sarete impegnati a lungo per farlo. Se invece siete una di quelle coppie che ha poche foto insieme e vi dispiace, comprate – per la persona con cui state o per entrambi – una macchina fotografica istantanea: avrà istantaneamente (ah-ah) l’effetto di farvi venire voglia di fare foto. La migliore è la Instax Square SQ6 di Fujifilm, l’azienda che produce le pellicole di maggiore qualità. (117 euro)

Una borsa dell’acqua calda
Un regalo molto premuroso, soprattutto se la persona con cui state è piuttosto cagionevole in questo periodo dell’anno oppure ha il ciclo mestruale e soffre di crampi. Potete scegliere una borsa dell’acqua calda tradizionale, oppure uno di quei sacchetti pieni di semi o noccioli di ciliegia che si riscaldano in forno o nel microonde e all’occorrenza possono anche essere usati al posto del ghiaccio su una botta. O ancora un cuscino termico elettrico. (dai 10 ai 30 euro)

Una borsa per scaldarsi ripiena di noccioli di ciliegia

Un barattolo di Nutella molto grosso
Perché fermarsi a una scatola di cioccolatini quando potete dimostrare il vostro amore con 3 chili di Nutella? Se poi la persona di cui siete innamorati è una di quelle bizzarre persone a cui il cioccolato non piace, potete puntare su 150 caramelle gommose a forma di cuore. (25 euro)

Un fumetto sdolcinato
Philippa Rice è una fumettista britannica autrice, tra le altre cose, di Soppy, un fumetto che racconta di una coppia che va a convivere e parla delle piccole cose che in una storia d’amore sono più importanti delle grandi dichiarazioni, dalle spese domenicali ai piccoli litigi e alle serate passate accoccolati insieme sul divano. In inglese c’è anche un diario ispirato a Soppy, da tenere in coppia e non far vedere a nessun altro oltre a voi due, perché davvero in zona carie. (10 euro e 20)

Un bel biglietto
Un biglietto di per sé non è un’idea originale, ma quello giusto può essere da solo un gran successo. Quelli di Paperchase, un negozio online di oggetti di cancelleria britannico in cui è facile perdersi, coprono un po’ tutte le tipologie di romanticismo, per chi se la cava con l’inglese (basta poco). Ce n’è uno per chi pensa a sé e al suo innamorato come alle due metà di un avocado, uno per chi sa che vorrà avere la stessa persona di fianco anche a 80 anni, uno per chi è impallinato con i dinosauri, con i gatti o con unicorni e narvali. Per quelli a cui invece piace molto Star Wars c’è un biglietto con il droide BB-8 e uno con Chewbecca. Per le coppie che si sono conosciute bevendo un gin tonic. E per chi sarebbe contrario a San Valentino, ma si sforza per la persona con cui sta e magari si arrischia a fare battute. (circa 3 euro l’uno)

Oppure molte lettere
Se poi la vostra è una storia d’amore a distanza, potete pensare a un regalo nostalgico e molto romantico (che richiederà un certo impegno anche dopo San Valentino, sia chiaro): un kit di carta da lettere e buste, anzi due, uno per voi e uno per la vostra persona, per regalarvi a vicenda il tempo di pensare qualcosa di sentimentale, di scriverlo e poi di spedirlo alla vecchia maniera. Vi starete di fatto regalando qualcosa da riguardare quando sarete vecchi e tutti i supporti di memoria digitale che usiamo oggi saranno diventati obsoleti. Sempre su Paperchase, ci sono ad esempio questo o questo. (6-12 euro)

Un librone di Taschen
Non è l’idea più romantica di questa lista, ma potrebbe essere molto conveniente se fa al caso vostro. Fino al 30 gennaio sul sito della libreria online IBS c’è una selezione di libroni di Taschen scontati al 70 per cento. In particolare ne segnaliamo uno di fotografie degli Stati Uniti provenienti da cent’anni di archivi della rivista National Geographic: è in offerta a 82 euro invece che 275. Se invece la vostra persona ama molto le piante, e le palme in particolare, c’è The Book of Palms a 17 euro. Se il vostro primo viaggio insieme è stato a Pompei (o se in generale siete appassionati di archeologia) invece c’è The houses and monuments of Pompeii, che raccoglie alcune delle prime riproduzioni (realizzate nell’Ottocento) di come doveva essere Pompei prima di essere distrutta: lo trovate a 45 euro invece di 150.

I preservativi di Lelo
In alcune relazioni regalare un pacco di preservativi può essere un gran bel regalo. Quelli di Lelo (la più nota azienda di sex toy tra quelle che danno molta attenzione al design dei loro prodotti) hanno una confezione più elegante della media e secondo alcuni recensori sono anche migliori di altri. Si chiamano Lelo Hex, sono spessi 0,045 millimetri e hanno un reticolo esagonale (da cui il loro nome) sulla superficie interna, pensato per renderli più piacevoli da usare. (35 euro per 36, anche su Amazon)

I libri di Marie Kondo
Per chi con la sua persona ci vive insieme e ci ha guardato tutta la serie di Netflix Facciamo ordine con Marie Kondo, che oltre che di mettere in ordine e buttare via gli oggetti superflui parla anche di coppie che vogliono migliorare la propria relazione. Se volete fare come loro, potete partire da Il magico potere del riordino. (12 euro)

Un’atmosfera romantica
Quella che si ottiene con luci colorate, come quelle del sistema di lampade e lampadine di Philips da accendere e regolare col proprio smartphone. Si chiama Hue (significa “tinta” in inglese) e il kit di partenza (con due lampadine) costa 130 euro. Se non vi interessa il lato connesso e “smart” del sistema, potete puntare sulla lampada portatile da 74 euro.

Un piede di porcellana
Anche per chi ha un feticismo per i piedi sarà San Valentino, perché non regalargli o regalarle un piede di porcellana? Li ha fatti Seletti, sia femminili che maschili. Se vi piacciono altre cose, e sempre restando in tema di atmosfera romantica, Seletti ha fatto una versione da San Valentino della sua lampada a forma di topo. (119 o 129 euro)

Un’esperienza insieme
Forse il regalo più bello: poco consumistico, d’effetto e altamente personalizzabile. L’idea più semplice è una gita finesettimanale da qualche parte (se siete in cerca di idee ci sono siti apposta, come Weekendesk) oppure una domenica alle terme, ma potete trovare anche cose più creative nella vostra città, chiedendo consigli in giro. Tra le cose di questo genere provate dai redattori del Post: una lezione di ceramica a Padova, una cena o un aperitivo a base di insetti oppure un corso per costruire un terrario a Milano. Tra le cose che invece potete regalare alla vostra persona senza essere coinvolti voi ci sono poi lezioni di cucina (più facili da trovare anche nelle città più piccole), corsi di falegnameria, apicoltura urbana e maglia: pensate a qualcosa che la persona con cui state avrebbe sempre voluto provare, ma non ha mai trovato il coraggio di iniziare.

Fiori in scatola
Se la persona con cui state ama molto i fiori recisi e volete superarvi rispetto all’anno scorso quando le avevate portato un mazzo di 24 rose rosse, potete regalarle un abbonamento di fiori: con i servizi Colvin e Flora Queen si possono spedire fiori a domicilio (arrivano in scatole di cartone fatte in modo da tenere verticale il vaso di plastica con l’acqua che li mantiene freschi) anche in una formula di abbonamento. I prezzi variano a seconda del tipo di mazzo che si sceglie. Se invece alla vostra persona non piacciono i fiori, dimostratele che per voi come per Bruno Munari la rosa è un oggetto «inutile», «complicato da usare», «perfino immorale», mentre lei è bella come un’arancia: regalatele Good Design.

Un’altra idea per innamorati lontani
Se la vostra storia d’amore è a distanza, abbiamo altre due idee per voi, in alternativa alle lettere. La prima l’abbiamo trovata su Etsy, il sito di e-commerce più usato per vendere e comprare piccoli prodotti di artigianato o oggetti vintage: è un puzzle di due pezzi, incorniciato o meno ma comunque da appendere, in cui su un pezzo c’è la vostra città e sull’altro quella della persona che amate, attaccati. (57 euro incorniciato, 41 euro no – incluse spese di spedizione)

La seconda idea è leggere lo stesso libro contemporaneamente. Meglio se racconta una storia d’amore, ovviamente. Tra i classici ci sono molti romanzi che possono fare al caso vostro, noi suggeriamo un più recente libretto di poesie che fanno anche ridere: Cento poesie d’amore a Ladyhawke di Michele Mari. È forse il più grande successo editoriale nel campo della poesia italiana degli ultimi anni. Le poesie tutte insieme raccontano di un innamoramento dell’autore per una donna cominciato ai tempi del liceo e a un certo punto ricominciato in età adulta (è una storia autobiografica). Come molte altre cose di Mari, è colto e citazionistico, ma di un colto e citazionistico usato per far ridere appunto. (10 euro)

Può interessarti anche:
– Ci sono grossi sconti sul sito dei migliori sex toy in circolazione
– Cinque cose valide che abbiamo comprato a gennaio

Storie romantiche da raccontare durante una cena a lume di candela
A San Valentino come in molte altre occasioni conta in realtà più il pensiero, come si dice, che il regalo da spacchettare in sé. L’ultimo suggerimento di questa lista quindi non è un oggetto materiale ma una lista di storie romantiche che potete raccontare alla persona che amate prima di addormentarvi o durante una cena a lume di candela. Alcune sono anche un po’ tristi, ma c’è chi ha un debole per quelle che fanno un po’ piangere.

La storia dei Loving (lui bianco lei nera) che si sposarono quando negli Stati Uniti i matrimoni misti erano vietati
– La storia di Magic e Sphen, due pinguini maschi dell’acquario di Sydney che sono diventati una coppia e pure genitori
– Un po’ triste: la storia d’amore tra Lucy Kalanithi e John Duberstein, che si sono conosciuti perché i loro coniugi sono entrambi morti giovani e prima avevano scritto un libro sulla loro malattia
– Un po’ più triste: si può morire di crepacuore?

Per finire, anche se non è una vera e propria storia, le ormai classiche 36 domande per innamorarsi: per chi ha in mente una persona a cui vorrebbe fare un regalo di San Valentino l’anno prossimo.

***

Disclaimer: su alcuni dei siti linkati negli articoli della sezione Consumismi il Post ha un’affiliazione e ottiene una piccola quota dei ricavi, senza variazioni dei prezzi. Ma potete anche cercare le stesse cose su Google.

Venti film per San Valentino