14 idee di regali per quelli che festeggiano San Valentino

"Per lei" e "per lui", come si dice: cose da mangiare, cose da bere, cose da guardare o da ascoltare insieme

Se sbaglierete regalo di San Valentino serviranno molti baci per farvi perdonare (Richards/Fox Photos/Getty Images)

Fra circa una settimana sarà quel giorno dell’anno in cui parte del mercato – e in alcuni casi anche la persona con cui state, se state con qualcuno – vi metterà davanti alla scelta di fare un regalo alla suddetta persona o meno: San Valentino. Non vogliamo entrare nel merito della questione se sia una cosa da fare o no, una ricorrenza simpatica che diventa una buona occasione per dire a qualcuno quanto gli vogliamo bene oppure una fastidiosa e melensa trovata commerciale di successo, ma solo suggerire qualche idea per chi ha deciso che farà un regalo ma non sa bene cosa. Alcune sono meno esplicitamente romantiche, altre sono spudoratamente sentimentali. Vanno quasi tutte bene sia per uomini che per donne.

Cioccolatini. Non molto originali, ma vanno sempre bene. Per distogliere l’attenzione dal fatto che non avete avuto idee più creative, scegliete la scatola a forma di cuore.

Qualcosa che si mangia con una storia dietro. Una delle cose più piacevoli da fare per molte coppie è mangiare insieme, che sia in un ristorante dai piatti ricercati o esotici oppure a casa propria, dopo aver cucinato collaborando con diversi gradi di coinvolgimento. Per questo molti bei regali di San Valentino sono cose che si mangiano o che si bevono. Se siete in cerca di un’idea di questo tipo che non siano i cioccolatini potreste provare con l’aceto balsamico di Modena: non quello che si trova nei supermercati, ma il cosiddetto “ABTM”, dove la “T” sta per “tradizionale”. Per fare quello invecchiato meno – ma comunque già molto pregiato – servono 12 anni: una boccetta da 100 millilitri costa circa 45 euro.

Una guida per la vostra prossima vacanza. Che abbiate già prenotato la prossima vacanza che farete insieme o che la stiate ancora progettando, una guida turistica del paese a cui pensate è sia un regalo utile – e qualcosa che probabilmente avreste comunque comprato – sia una implicita dichiarazione che non avete dubbi che la prossima estate sarete ancora insieme.

La vostra prossima vacanza, anche improvvisata. Comprare un biglietto aereo per passare un paio di giorni in una città straniera funziona sempre, se non scegliete un finesettimana in cui da mesi avevate in programma un impegno. Qui ci sono dei saldi che scadono oggi. Poi ci sono quelle scatole che contengono pacchetti per brevi vacanze preconfezionati, ma quelli è meglio studiarli attentamente prima di acquistarli, magari facendo una ricerca sugli hotel e i ristoranti convenzionati in anticipo.

Se passerete molto tempo insieme in treno o in aereo. E magari avete nostalgia di com’era essere innamorati quando si andava in gita al liceo: uno sdoppiatore per ascoltare la musica insieme dallo stesso dispositivo, senza dover fare un auricolare per uno, anche se qualcuno potrebbe dire che solo quello è amore vero. Costa circa quattro euro. Se avete un dispositivo che non ha la classica uscita audio da 3,5 millimetri, non prendete uno di quegli aggeggi che permettono di attaccare cuffie e caricabatteria contemporaneamente perché non vanno bene per ascoltare la musica con due paia di auricolari: meglio usare insieme uno sdoppiatore e un adattatore per utilizzare dispositivi con mini-jack.

Un disco di Sufjan Stevens. Se insieme al vostro innamorato o alla vostra innamorata avete visto Chiamami con il tuo nome, forse avete messo Mistery of Love di Sufjan Stevens nella playlist dedicata a voi due. In attesa che esca il vinile con la colonna sonora del film, un bel regalo può essere un vecchio disco di Stevens: Carrie & Lowell.

Una pentola a forma di cuore. Nei prossimi giorni di oggetti a forma di cuore ne vedrete moltissimi: se volete fare un regalo così esplicitamente da San Valentino vi consigliamo comunque di scegliere un oggetto utile, non un terribile pupazzo o cuscino. Per esempio, se la persona di cui siete innamorati ama cucinare e volete fare un regalo importante (da circa 160 euro), una casseruola di Le Creuset.

Un corso di cucina. Anche da fare in coppia. È un’alternativa alla cena romantica e potenzialmente è molto più divertente. In molte città ci sono scuole di cucina che organizzano vari tipi di corsi. Alcuni sono lunghi e impegnativi, altri sono progettati per durare poco ed essere soprattutto uno svago. Per esempio a Milano c’è la scuola delle pasticcerie e ristoranti California Bakery che tra le altre cose organizza delle lezioni pensate proprio per coppie: una è pensata per insegnare a fare una cheesecake, sempre a forma di cuore.

Un libro illustrato. Ci sono innumerevoli libri adatti a essere regalati a San Valentino, tra cui romanzi strappalacrime, antologie di poesie romantiche e un libro che suggerisce alle coppie eterosessuali una diversa posizione in cui fare sesso per ogni giorno dell’anno. Tra questa vastissima scelta vi suggeriamo di scegliere un libro illustrato, magari da guardare insieme, e ve ne consigliamo due: Gli amanti di Marion Fayolle, un libricino senza parole di “pornografia surreale” che è piaciuto molto alla giornalista e blogger del Post Arianna Cavallo, e Una lunga storia d’amore di Emmanuelle Houdart e Laëtitia Bourget, che sarebbe un libro per bambini ma va benissimo anche per gli adulti, dato che parla di come si fa andare avanti una relazione dopo la prima fase di innamoramento. Potete vederne alcune illustrazioni qui.

Questa immagine non dà le giuste proporzioni dei due libri: Gli amanti sta in una tasca, Una lunga storia d’amore ha la copertina cartonata ed è grande più o meno come un quaderno.

Un kit per guardare le serie tv insieme. Spesso i regali che fanno più contenta la persona a cui li fate sono quelli che dimostrano che vi siete impegnati molto a pensarli. Per questo i regali fatti di diversi oggetti possono avere molto successo, dato che vanno assemblati. Un’idea di regalo di questo tipo può essere un kit per guardare le serie tv insieme, unendo un abbonamento a Netflix o ad Amazon Prime Video (per entrambi il primo mese è gratis), o un pacchetto di Now TV, il servizio di streaming di Sky, ad alcuni oggetti: un Chromecast, l’aggeggio di Google per guardare i programmi in streaming sullo schermo della TV; una bella copertina di lana o di cotone, o anche di pile se non volete spendere troppo; tavolette di cioccolato ricercate, per esempio al sale; calze antiscivolo coordinate per entrambi.

Un sex toy. Anche qui la scelta è molto ampia, soprattutto se il destinatario del regalo è una donna. “Per lei” suggeriamo le Luna Beads di Lelo, l’azienda di giocattoli erotici famosa per il suo design: sono delle palline da inserire nella vagina, sia per provare piacere che per esercitare il pavimento pelvico, cosa per cui vengono usate da molte donne dopo una gravidanza. Fate attenzione alla misura: il modello Mini è adatto alle donne con meno di 30 anni che non hanno mai partorito. “Per lui” invece vi proponiamo gli Egg di Tenga, che sono fatti per essere usati come la pesca di Chiamami col tuo nome, per chi ha visto il film. Per gli altri c’è questo video.

Un biglietto divertente. Un tipico regalo di San Valentino, semplice ma significativo, sono i valentines, cioè i biglietti d’auguri romantici per questa ricorrenza. Può essere la scelta adatta per chi decide di festeggiarla senza crederci troppo. Tra tutti può essere una buona idea sceglierne uno divertente disegnato dall’illustratrice britannica Gemma Correll – forse avete visto in giro i suoi carlini – come quello qui sotto che significa sia «vuoi un osso?» che «vuoi scopare?». Oppure potete perdervi a cercare dei biglietti artigianali, e che quindi probabilmente la vostra persona non si aspetta, su Etsy. L’importante comunque è quello che ci scrivete dentro.

Una bottiglia di vino romantica. Un altro classico regalo da innamorati è il vino. Se volete scegliere una bottiglia che oltre che per il sapore si distingua per la sua storia potete prendere il vino rosso 50&50 delle cantine toscane Avignonesi e Capannelle: nel 1988, una delle annate migliori degli ultimi cinquant’anni in Toscana, gli allora proprietari delle due cantine misero insieme uve merlot della prima e uve sangiovese dell’altra ottenendo questo vino che viene fatto maturare due anni in barrique francesi (un tipo di botti) e un anno in bottiglia. È una bella metafora di una storia d’amore.

Com’era il cielo la prima volta che: vi siete baciati, vi siete detti “ti amo”, vi siete sposati o avete adottato un gatto, insomma sapete voi. The Night Sky è un sito da cui potete acquistare un poster che mostra la posizione delle stelle com’era in una certa data e in un certo posto. Costa 60 euro.

***
Disclaimer: su alcuni dei siti linkati 
il Post ha un’affiliazione e ottiene una piccola quota dei ricavi, senza variazioni dei prezzi – che potrebbero variare di giorno in giorno rispetto a quelli indicati, in base alle offerte. Ma potete anche cercarli su Google.

Mostra commenti ( )