• mini
  • mercoledì 26 settembre 2018

Roma-Frosinone in streaming e in diretta TV

La Roma stasera può interrompere un periodo negativo contro la squadra probabilmente più debole della Serie A

Serie A: Roma-Frosinone (Sky Sport, ore 21.00)

Roma-Frosinone è una delle partite della sesta giornata di Serie A in programma questa sera. Si gioca allo Stadio Olimpico di Roma e il calcio d’inizio è fissato per le ore 21 come in tutti gli altri campi, a eccezione di Udine, dove si gioca alle 19. Le due squadre laziali che si affronteranno stasera sono state fin qui tra le peggiori della Serie A. La Roma ha soltanto cinque punti ed è in profonda crisi di gioco, il Frosinone ha un punto e sarebbe ultimo se il Chievo non fosse stato penalizzato.

Roma-Frosinone sarà trasmessa in diretta e in esclusiva su Dazn, la piattaforma streaming online che quest’anno trasmette tre partite per ciascuna giornata di campionato. Su Dazn non esistono canali e tutti i contenuti in diretta sono esposti in homepage. Qui trovate invece i modi più semplici per seguire Serie A, coppe e campionati esteri in streaming spendendo poco o nulla.

Nella sconfitta a Bologna di domenica scorsa si sono visti tutti i problemi con cui la Roma di Eusebio Di Francesco è alle prese in questo inizio di campionato. Il più evidente sembra essere l’atteggiamento della squadra, che ha dimostrato poca personalità e scarsa coesione in campo nei momenti difficili. Questa sera quindi la Roma dovrebbe cambiare alcuni titolari. Non avrà Diego Perotti, infortunato, e Kolarov sostituirà Ivan Marcano, a Bologna schierato fuori ruolo come terzino sinistro. A centrocampo De Rossi e Pellegrini lasceranno spazio a Nzonzi e Pastore.

Le probabili formazioni di Roma-Frosinone:

Roma (4-3-3) Olsen; Florenzi, Manolas, Fazio, Kolarov; Cristante, Nzonzi, Pastore; Under, Dzeko, El Shaarawy
Frosinone (3-5-2) Sportiello; Goldaniga, Salamon, Capuano; Zampano, Chibsah, Hallfredsson, Cassata, Molinaro; Perica, Campbell

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.