(Dazn)
  • Sport
  • sabato 1 settembre 2018

Come abbonarsi a Dazn per vedere la Serie A

Le cose da sapere sul servizio online che si divide con Sky la trasmissione in esclusiva delle partite di Serie A

(Dazn)

Dazn una piattaforma online della società inglese Perform Group. È stata lanciata nel 2015 in Canada, Svizzera, Austria, Germania e Giappone. Dal 2018 è disponibile anche in Italia. C’è un unico abbonamento possibile: costa 9,99 euro euro al mese e dopo il primo accesso si ha un mese intero di prova gratuita. L’abbonamento si può disdire in qualsiasi momento. Da quest’anno è in vendita anche una card prepagata da 99,99 euro che garantisce l’accesso ai contenuti di Dazn per dodici mesi con un risparmio di circa una ventina di euro rispetto ai rinnovi mensili nell’arco di un anno.

Per la stagione calcistica 2019/20 Dazn continua a offrire tre partite per ciascuna giornata di Serie A: l’anticipo del sabato sera alle 20.45, la partita della domenica alle 12.30 e una di quelle previste alle 15. Nelle prime giornate di campionato, tuttavia, le partite verrano giocate di sera e la spartizione tra Sky e Dazn sarà comunicata per tempo.

Dazn offre anche tutta la Serie B, la Liga spagnola, la Ligue 1 francese, la FA Cup e la Coppa di Lega inglese, il campionato olandese, quello cinese e quello giapponese, la Copa Libertadores – con il Boca Juniors di Daniele De Rossi – e la Copa Sudamericana.

Nell’offerta sportiva sono incluse inoltre le coppe europee e il Pro14 di rugby con la Benetton Treviso e le Zebre, la Major League Baseball e le World Series, la NFL e il Super Bowl, la pallavolo e i migliori incontri di pugilato e UFC. Dal primo di agosto anche il catalogo di Eurosport è disponibile su Dazn senza variazioni di prezzo.

***

Il Post ha un’affiliazione con Dazn e ottiene un piccolo ricavo se decidete di provare il servizio partendo dai link presenti in questa pagina.

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.