(Vittorio Zunino Celotto/Getty Images)
  • Cultura
  • domenica 9 Settembre 2018

Le foto dell’ultimo giorno a Venezia

Premi e tappeti rossi, ma anche foto in bianco e nero, abbracci, saluti

(Vittorio Zunino Celotto/Getty Images)

La sera dell’8 settembre si è conclusa a Venezia la 75ª edizione della Mostra internazionale d’arte cinematografica. Quasi tutti lo chiamano festival, ma come è stato ricordato durante la cerimonia di presentazione, già nel nome Venezia identifichi il cinema come arte. Venezia riesce bene a mettere insieme le due realtà del cinema: arte e business. Tra i film e gli attori premiati ieri (qui ci sono tutti i premi più importanti) ce n’erano infatti di noti e di meno noti. Anche Roma, il film di Alfonso Cuarón che ha vinto il Leone d’oro, il premio più importante, è un film che punta a essere entrambe le cose, prodotto artistico e bene di consumo. C’è già chi ne parla per l’Oscar, dopo che in passato Venezia ha dimostrato di vederci lungo. Ma, dicevamo, Venezia non è solo premi e arte; è anche foto e vestiti eleganti.  Il festival è finito con Driven, film fuori concorso su John DeLorean, fondatore della DeLorean Motor Company, quella dell’auto di Ritorno al futuro.