• mini
  • mercoledì 28 febbraio 2018

Come vedere in streaming o in tv Juventus-Atalanta di Coppa Italia

È la gara di ritorno: all'andata vinse 1-0 la Juventus, che ha anche vinto le ultime tre edizioni del torneo

(MARCO BERTORELLO/AFP/Getty Images)

Juventus-Atalanta, gara di ritorno della semifinale di Coppa Italia, si gioca oggi alle 17.30 all’Allianz Stadium di Torino. L’altra semifinale – Lazio-Milan – si giocherà alle 20.45. Nella gara di andata, giocata a Bergamo il 30 gennaio, la Juventus vinse 1-0, grazie a un gol al terzo minuto del centravanti argentino Gonzalo Higuain. Domenica 25 febbraio Juventus e Atalanta avrebbero dovuto giocare, sempre a Torino, uno dei posticipi della 26esima giornata di Serie A. La partita è stata però rinviata per neve e si giocherà il 14 marzo.

L’Atalanta è una delle squadre contro cui la Juventus ha avuto più difficoltà a giocare in questa stagione. Nel girone di andata di Serie A le due squadre hanno pareggiato 2-2, mentre nell’andata della semifinale di Coppa Italia la Juventus ha vinto a fatica, giocando piuttosto male. L’Atalanta è infatti una delle migliori squadre del campionato italiano, e dopo l’eliminazione dall’Europa League della scorsa settimana, uno degli obiettivi principali della squadra è quello di ritornarci l’anno prossimo: uno dei modi per farlo è vincere la Coppa Italia. La Juventus ha vinto le ultime tre edizioni di Coppa Italia e ha vinto in tutto 12 edizioni del torneo. L’Atalanta vinse la Coppa Italia nel 1963.

Le probabili formazioni di Juventus e Atalanta

Juventus (4-3-3): Buffon; Lichtsteiner, Rugani, Chiellini, Alex Sandro; Khedira, Pjanić, Matuidi; Douglas Costa, Dybala, Mandzukić. All. Massimiliano Allegri

Atalanta (3-4-1-2): Berisha; Tolói, Caldara, A.Masiello; Hateboer, de Roon, Freuler, Spinazzola; Cristante; A.Gómez, Ilicic. All. Gian Piero Gasperini

Come vedere Juventus-Atalanta in streaming

Juventus-Atalanta verrà trasmessa in in chiaro dalla Rai sui canali Rai 1 e Rai HD. Sarà possibile vederla anche in streaming tramite il sito o l’applicazione di Rai Play, la piattaforma streaming della Rai. Qui invece alcuni consigli utili su come vedere le partite di calcio in streaming spendendo poco o nulla, dalla Serie A alla Champions League.

Come vedere il calcio in streaming, legalmente

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.