(Bryn Lennon/Getty Images)
  • Sport
  • lunedì 15 agosto 2016

Cosa seguire stasera alle Olimpiadi

È un giorno di finali di ginnastica artistica, di lotta greco-romana e di atletica: ma le medaglie italiane potrebbero arrivare da altri sport

(Bryn Lennon/Getty Images)

Alle Olimpiadi di Rio domenica è stato il giorno di Usain Bolt, che per la terza Olimpiade consecutiva ha vinto l’oro nei 100 metri piani. Nella giornata di lunedì, e nella notte tra lunedì e martedì, non ci saranno finali sentite e importanti come quella dei 100 metri, ma sono in programma comunque molte gare che assegnano medaglie. Le finali dell’atletica sono cinque: iniziano nel pomeriggio e finiscono nella notte. L’italiano con più possibilità di vincere una medaglia è il ciclista Elia Viviani, in tarda serata, ma anche la nuotatrice Rachele Bruni può fare bene nei 10 km a nuoto, alle 14. A partire dalle 19 ci saranno invece diverse finali della ginnastica artistica, maschile e femminile.

14.00 Nuoto – 10 km (femminile)
15.00 Dressage – Grand priz freestyle individuale, finale (maschile)
15.20 Ciclismo su pista – Omnium, cronometro (maschile)
15.40 Atletica – Lancio del martello, finale (femminile)
16.15 Atletica – 3000 m siepi, finale (femminile)
17.30 Pugilato – Pesi welter 69 kg, semifinale M. Rabili (MAR) e S. Giyasov (UZB), (maschile)
18.05 Vela – Classe laser radial, finale (femminile)
19.00 Ginnastica artistica – Anelli, finale (maschile)
19.05 Vela – Classe laser, finale (maschile)
19.55 Ginnastica artistica – Volteggio, finale (maschile)
20.15 Tuffi – Trampolino 3 metri, eliminatoria(maschile)

20.45 Ginnastica artistica – Trave, finale (femminile)
21.00 Ciclismo su pista – Omnium, giro lanciato (maschile)
22.00 Lotta greco-romana – Categoria 85 kg, semifinali e finale per il bronzo (maschile)
22.15 Lotta greco-romana – Categoria 85 kg, finale (maschile)
22.20 Ciclismo su pista – Omnium, corsa a punti, ultima gara (maschile)
22.25 Lotta greco-romana – Categoria 130 kg, semifinali e finale per il bronzo (maschile)
22.40 Lotta greco-romana – Categoria 130 kg, finale (maschile)
23.30 Pugilato – Pesi welter 69 kg, semifinale S. Cissokho (FRA) e D. Yeleussinov (KAZ), (maschile)
0.00 Sollevamento pesi – Categoria 105 kg, finale (maschile)
0.00 Basket – Argentina v. Spagna, gironi (maschile)
0.15 Pugilato – Pesi massimi 91 kg, finale E. Tiščenko (RUS) e V. Levit (KAZ), (maschile)
0.40 Pallanuoto – Italia v. Cina, quarti di finale (femminile)
1.35 Atletica – Salto con l’asta, finale (maschile)
3.25 Atletica – 800 m, finale (maschie)
3.30 Basket – Lituania v. Croazia, gironi (maschile)
3.45 Atletica – 400 m, finale (femminile)

Gli italiani in gara oggi alle Olimpiadi

Alle 14 la nuotatrice italiana Rachele Bruni parteciperà alla gara dei 10 km a nuoto: Bruni ha 25 anni, è di Firenze e ai Mondiali di nuoto di Kazan era arrivata quarta nei 10 km, mentre è stata campionessa europea nel 2012, nel 2011 e nel 2008 nei 5 km. Oggi non è tra le favorite per la medaglia d’oro – le più forti sono la francese Aurelie Muller e le brasiliane Ana Cunha e Poliana Okimoto – ma può comunque puntare al podio.

Dalle 15.20 invece il ciclista Elia Viviani parteciperà alle ultime tre gare dell’omnium, una disciplina composta da sei prove diverse che si disputano in due giorni. La prima gara di oggi è la cronometro, mentre alle 21 ci sarà il giro lanciato e alle 22.20 la corsa a punti, l’ultima gara, dopo la quale saranno assegnate le medaglie. Viviani dopo le tre prove dell’omnium di domenica è secondo in classifica generale, dietro al francese Thomas Boudat: ha vinto la gara a eliminazione, arrivando proprio davanti a Boudat, mentre è arrivato terzo nell’inseguimento individuale e settimo nella corsa senza handicap. Il terzo in classifica generale è il britannico Mark Cavendish, mentre il forte colombiano Fernando Gaviria è quinto, e il danese Lasse Norman Hassen è sesto. Viviani ha buone possibilità di vincere una medaglia, e potrebbe anche puntare all’oro.

Libania Grenot invece correrà la finale dei 400 metri femminile: Grenot è cubana naturalizzata italiana e stanotte non sembra avere possibilità di vincere una medaglia. Le favorite sono la statunitense Allyson Felix e la bahamense Shaunae Miller: Grenot può però stabilire il nuovo record italiano nei 400 metri, se farà una buona gara. Alle 20.15 invece i tuffatori Michele BenedettiAndrea Chiarabini proveranno a qualificarsi alle semifinali dei tuffi dal trampolino da 3 m maschili. La nazionale italiana femminile di pallanuoto invece giocherà i quarti di finale contro la Cina: l’Italia finora ha vinto tre partite su tre, la Cina ne ha perse tre su tre, e quindi l’Italia è favorita.

Le altre gare da seguire oggi

Oggi ci sono molte finali dell’atletica, a partire dal pomeriggio: la prima è quella del lancio del martello femminile, dalle 15.40, seguita alle 16.15 dalla finale dei 3000 metri siepi, sempre femminile. Le altre finali – quella del salto con l’asta maschile, degli 800 metri maschili e dei 400 metri femminili – saranno nella notte, tra l’una e mezza e le quattro.

Dalle 20.45 invece per la ginnastica artistica ci sarà la finale della trave femminile: una delle specialità di Simone Biles, la ginnasta più forte del mondo che in queste olimpiadi ha già vinto tre ori. Prima ci saranno alcune finali maschili: gli anelli alle 19 e il volteggio alle 19.55. A partire da mezzanotte invece ci saranno due belle partite di basket: Argentina-Spagna, dove giocheranno tra gli altri Manu Ginobili e Pau Gasol, e Lituania-Croazia.

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.