La semifinale dei 100 metri femminili (Buda Mendes/Getty Images)
  • Sport
  • domenica 14 Agosto 2016

Cosa è successo sabato alle Olimpiadi

C'è una nuova donna più veloce del mondo — ma è sempre giamaicana — e molto probabilmente Phelps ha vinto l'ultimo oro olimpico della sua carriera

La semifinale dei 100 metri femminili (Buda Mendes/Getty Images)

Nell’ottava giornata delle Olimpiadi di Rio de Janeiro, l’ultima per il nuoto in vasca, l’Italia ha vinto due medaglie d’oro e una di bronzo. La prima d’oro è arrivata nella categoria maschile dello skeet, una specialità del tiro al volo, grazie alla vittoria di Gabriele Rossetti, ventunenne di Ponte Buggianese, nel pistoiese: anche suo padre Bruno era un atleta di skeet di livello internazionale e alle Olimpiadi del 1992 ottenne il bronzo nella stessa gara del figlio. Nella notte poi sono arrivate le medaglie di Gregorio Paltrinieri e Gabriele Detti nei 1500 metri stile libero: il primo ha vinto l’oro, il secondo il bronzo.

La squadra femminile della sciabola formata da Irene Vecchi, Rossella Gregorio, Ilaria Bianco e Loreta Gullotta non è riuscita a vincere la finale per il bronzo contro gli Stati Uniti mentre il tiratore Riccardo Mazzetti ha concluso al sesto posto la finale della pistola automatica 25 metri. Alle 3.49 si è disputatala la finale della staffetta dei 4×100 misti femminili. Le italiane Federica Pellegrini, Ilaria Bianchi, Carlotta Zofkova e Arianna Castiglioni sono arrivate ottave, ultime: la medaglia d’oro è stata vinta dalla squadra statunitense.

L’ultimo oro del nuoto è stato vinto dalla squadra statunitense nella staffetta 4×100 mista maschile, a cui ha partecipato anche Michael Phelps. Ieri pomeriggio inoltre, Usain Bolt, campione olimpico in carica dei 100, dei 200 e della staffetta 4×100, ha corso in una delle batterie dei 100 metri e si è qualificato alle semifinali con il quarto miglior tempo. La gara femminile dei 100 metri invece si è già svolta nella notte, e ha vinto un’atleta giamaicana. Nelle altre slide tutto quello che è successo questa notte a Rio.

La prima medaglia d’oro per Porto Rico

La tennista Mónica Puig ha sconfitto la tedesca Angelique Kerber nella finale del torneo singolare femminile di tennis, ottenendo la prima medaglia d’oro olimpica nella storia di Porto Rico. Puig, 34esima nel ranking mondiale, ha battuto Kerber, numero 2 al mondo, in 6-4, 4-6, 6-1. Per arrivare in finale, Puig ha sconfitto la spagnola Garbiñe Muguruza, vincitrice dell’ultimo Roland Garros, e la ceca Petra Kvitová, vincitrice di Wimbledon nel 2011 e nel 2014.

Tennis - Olympics: Day 8

Elaine Thompson è la donna più veloce del mondo

La velocista giamaicana Elaine Thompson ha vinto la medaglia d’oro nei 100 metri femminili con un tempo di 10’71. La statunitense Tori Bowie è arrivata seconda con un tempo di 10’83 mentre terza è arrivata Shelly-Ann Fraser-Pryce, giamaicana, vincitrice degli ultimi due ori olimpici nei 100 metri femminili. Elaine Thompson ha 24 ed è nata nel 1992 a Manchester, una delle quattordici parrocchie civili che compongono la Giamaica. Ai Mondiali di atletica leggera del 2015 aveva vinto l’argento nei 200 metri ed era arrivata quarta nei 100 metri.

Gli Stati Uniti hanno vinto la staffetta 4×100 mista maschile

Nell’ultima gara del nuoto in vasca dei Giochi di Rio, la squadra statunitense formata da Michael Phelps, Nathan Adrian, Cody Miller, Aaron Peirsol e Ryan Murphy ha vinto la medaglia d’oro ed ha stabilito un nuovo record olimpico. La Gran Bretagna è arrivata seconda e l’Australia terza: l’Italia non si era qualificata. Il giorno precedente Phelps aveva vinto la sua ultima medaglia individuale nei 100 metri farfalla, e con quella di stanotte è riuscito a vincere la sua 23esima medaglia d’oro: molto probabilmente sarà anche l’ultima della sua carriera. Phelps, 31 anni, al termine della gara ha salutato il pubblico visivamente commosso e già ieri aveva fatto intendere che Rio sarebbe stata la sua ultima Olimpiade.

phelps

Paltrinieri ha vinto il suo primo oro olimpico

Nella finale dei 1500 metri stile libero, che si è tenuta questa notte alle 3, il nuotatore italiano Gregorio Paltrinieri ha vinto la medaglia d’oro concludendo la gara con un tempo di 14’34″57 davanti allo statunitense Connor Jaeger (14’39″48) e all’altro italiano in gara Gabriele Detti, che ha nuotato in 14’40″86. Per Paltrinieri, che era favorito per la vittoria ed ha nuotato appena quattro secondi sotto il record mondiale, è la prima medaglia d’oro alle Olimpiadi: per Detti invece è la seconda, avendo già vinto un bronzo nei 400 stile libero. Paltrinieri ha 21 anni, è nato a Carpi, in provincia di Modena, ed è il più forte nuotatore italiano in attività. Questa è la sua seconda Olimpiade: partecipò anche a quelle di Londra, dove arrivò quinto nella finale dei 1500 metri stile libero. Nella sua carriera ha anche vinto un oro, un argento e un bronzo ai Mondiali. Paltrinieri è molto forte già da alcuni anni e il suo primo importante risultato fu l’oro agli Europei del 2012.

Di nuovo Mo Farah

In un solo giorno la Gran Bretagna ha ottenuto otto medaglie. Una di queste è stata vinta da Mo Farah nei 10.000 metri piani, già vinti a Londra nel 2012: stanotte è riuscito a vincere nonostante una caduta. Farah, nato in Somalia e arrivato in Regno Unito da rifugiato quando era bambino, a Londra 2012 diventò il primo britannico a vincere la medaglia d’oro nei 10.000 metri. Sette giorni dopo vinse anche i 5.000.

farah

Per un centimetro

Il canoista neozelandese Mahe Drysdale ha vinto la gara del singolo maschile per un centimetro e per un centimetro il croato Damir Martin ha perso l’oro.

canoa

Anche l’americano Jeffrey Henderson ha vinto la gara del salto in lungo per appena un centimetro: ha saltato 8 metri e 38 centimetri mentre il sudafricano Luvo Manyonga, secondo classificato, si è fermato a 8 e 37.

salto

Com’è cambiato il medagliere

Grazie agli ori vinti da Paltrinieri e Rossetti, e al bronzo di Detti, l’Italia si è portata all’ottavo posto nel medagliere olimpico, superando Francia e Ungheria.

medagliere