(ANSA/ UFFICIO STAMPA)
  • Italia
  • venerdì 13 Maggio 2016

Perché i treni ad alta velocità oggi ritardano

C'è stato un incendio doloso nei pressi di Roma, i ritardi riguardano la tratta tra Roma e Firenze

(ANSA/ UFFICIO STAMPA)

Venerdì 13 maggio un incendio doloso ha provocato ritardi alla circolazione dei treni ad alta velocità nella tratta tra Roma e Firenze, in alcuni casi anche superiori a un’ora. La circolazione è stata rallentata a partire dalle prime ore del mattino, creando parecchia confusione nelle stazioni da cui passano i treni Frecciarossa e Italo. I treni ad alta velocità sono stati deviati sui binari della linea convenzionale Roma-Firenze, e alcuni treni locali della linea Fara Sabina-Monterotondo-Roma Fiumicino sono stati soppressi. L’incendio, ha comunicato Rete Ferroviaria Italiana, è avvenuto nel tratto compreso tra le stazioni di Roma Tiburtina e Settebagni e ha danneggiato i cavi elettrici della linea e altro materiale tecnico.