• Sport
  • martedì 3 maggio 2016

Le foto dei festeggiamenti per il Leicester

Dev'essere stata una notte lunga, allegra e rumorosa, da quelle parti

(Matthew Lewis/Getty Images)

Come avrete ormai capito, lunedì sera la squadra di calcio di Leicester ha vinto il campionato inglese. Tradotto: una piccola squadra che non aveva mai vinto niente e che appena due anni fa giocava in seconda divisione, ha vinto incredibilmente contro ogni pronostico il campionato di calcio più ricco e famoso del mondo, che dal 1996 viene vinto dalle solite quattro ricchissime squadre (Manchester United, Chelsea, Arsenal, Manchester City). Lunedì sera però il Leicester non ha giocato: aveva disputato domenica pomeriggio la sua terzultima partita di campionato, pareggiata in casa del Manchester United, e per vincere avrebbe dovuto attendere il risultato del Tottenham, impegnato lunedì sera a Londra contro il Chelsea. Il Tottenham doveva vincere per avere ancora possibilità di superare il Leicester, ma ha pareggiato e ha ottenuto un solo punto, che ha permesso al Leicester di vincere matematicamente il campionato con due giornate di anticipo.

A Leicester ovviamente si tifava Chelsea, e al gol del pareggio, segnato dal Chelsea negli ultimi dieci minuti, praticamente l’intera città ha cominciato a festeggiare; qualcuno lo starà facendo ancora adesso, e anche per un altro po’.

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.