• Cultura
  • mercoledì 29 Aprile 2015

Una mostra di poster a New York

Dalle locandine cinematografiche ai manifesti di propaganda politica, le opere di alcuni dei più famosi designer al mondo

Dall’8 maggio fino al prossimo 15 novembre il Cooper Hewitt Design Museum di New York ospiterà la mostra How Posters Work, che raccoglie 125 poster della collezione permanente del museo divisi in 14 percorsi tematici, per mostrare e raccontare in che modo alcuni dei designer più creativi del mondo hanno impiegato i principi di progettazione grafica per la realizzazione dei loro lavori, dalle locandine cinematografiche ai manifesti di propaganda politica.

Da personaggi importanti come Herbert Matter, Paul Rand e Philippe Apeloig fino a designer meno noti, la mostra ripercorre le fasi del lavoro di progettazione di un poster, un oggetto artistico con una lunga storia e una ricca serie di funzioni sociali, evidenziando i principi di composizione, percezione e narrazione su cui si basano le idee di questi artisti, considerati dalla curatrice della mostra Ellen Lupton “creatori di potenti atti di comunicazione visuale”. La collezione del Cooper Hewitt Design Museum comprende oltre 4 mila manifesti, dai classici d’avanguardia fino ai lavori dei più importanti graphic designer contemporanei.