• Cultura
  • venerdì 12 Dicembre 2014

La prima pagina di Libération sullo sciopero generale in Italia

«Italia, sinistra contro sinistra» è il titolo di apertura dello storico quotidiano della sinistra francese

La prima pagina dell’edizione di oggi di Libération, storico quotidiano della sinistra francese, è dedicata allo sciopero generale indetto in Italia da da CGIL e UIL contro il Jobs Act e la legge di stabilità. Il titolo è «Italia, sinistra contro sinistra», e in un’altra frase si dice che Matteo Renzi rappresenta per i sindacati «una sinistra più liberale che sociale».

liberation

In un’articolo pubblicato ieri sera sempre sul sito di Libération si legge:

«Matteo Renzi, che si è sempre presentato come l’innovatore della politica italiana, conquista almeno un primato: diventare il primo presidente del Consiglio di sinistra a confrontarsi con uno sciopero generale. Infatti, per mesi, il giovane toscano ha provocato le confederazioni sindacali. Nella sua operazione di “rottamazione” del vecchio sistema che gli ha permesso di vincere le primarie per la segreteria del Partito Democratico per poi arrivare al potere in febbraio, Matteo Renzi ha sempre riservato un trattamento particolare ai sindacati, colpevoli ai suoi occhi di bloccare il paese».