Come te la caveresti in terza media?

Le domande di quest'anno delle prove Invalsi, che valutano la preparazione degli studenti e la qualità del sistema dell'istruzione

Giovedì 19 giugno gli studenti che hanno terminato la terza media, il terzo anno della scuola secondaria di primo grado per fare quelli puntigliosi, si sono dati da fare per rispondere alle domande di italiano e di matematica delle prove INVALSI. L’Istituto Nazionale per la Valutazione del Sistema Educativo di Istruzione e Formazione (INVALSI per l’appunto) è l’ente che si occupa di valutare la qualità della scuola italiana e capire entro certi limiti le cose che non vanno. Le prove sono una serie di test, dalla comprensione del testo alla risoluzione di problemi, che sono poi corretti dagli insegnanti di ogni scuola. L’INVALSI riceve i risultati da tutti gli istituti scolastici italiani e sulla base di questi prepara classifiche e statistiche.

Qui sul Post da ormai cinque anni (unoduetre, quattro, questo è il quinto) selezioniamo e vi proponiamo alcuni dei test delle prove INVALSI. E la domanda rimane e continuerà a essere sempre la stessa: come ce la caveremmo oggi, in terza media?

Per leggere le risposte, selezionare col puntatore il testo dopo “Risposta:”: è scritto in bianco.

ITALIANO

1. Nella frase “Secondo una prima ricostruzione, il ladro sarebbe entrato da una finestra sul retro”, il verbo indica:

a. un’azione certa;
b. un’azione futura.
c. un’azione improbabile.
d. un’azione possibile.

Risposta: d.

 

2.Raggiunta la cima, il gruppo degli alpinisti decise di trascorrere la notte nel rifugio”. La frase in grassetto è:

a. consecutiva;
b. temporale;
c. finale;
d. concessiva.

Risposta: b.

 

3. Indica in quali dei seguenti aggettivi “in-“ è un prefisso con valore negativo:

a. indeciso;
b. intenso;
c. innamorato;
d. interno;
e. incapace;
f. integrale;
g. incivile;
h. insolubile.

Risposta: a, e, g, h.

 

4. In quale delle seguenti frasi è presente una espressione polirematica (cioè un gruppo di più parole con un significato unitario).

a. Quella ragazza ha un viso acqua e sapone.
b. Per la cena di stasera mancano pane e vino.
c. Nella fattoria razzolavano liberamente galli e galline.
d. Sbuccia la frutta con forchetta e coltello!

Risposta: a.

 

5. “Luca mi ha chiesto quando arriverà l’aereo da Milano”, la parte in grassetto è una frase:

a. soggettiva;
b. oggettiva esplicita;
c. temporale;
d. interrogativa indiretta.

Risposta: d.

 

6. Nella frase “Era previsto uno spettacolo magnifico, ma a causa del maltempo fu annullato: quando lo seppi ci rimasi male” lo a che cosa si riferisce:

a. al fatto che lo spettacolo fu annullato;
b. al maltempo;
c. al fatto che era previsto uno spettacolo magnifico;
d. allo spettacolo.

Risposta: a.

 

7. Indica i modi dei verbi della frase “Avendo visto in vetrina un bellissimo maglione ho deciso di comprarlo, benché fosse molto caro”.

a. Gerundio, indicativo, participio, congiuntivo.
b. Gerundio, participio, indicativo, infinito.
c. Gerundio, indicativo, infinito, congiuntivo.
d. Gerundio, indicativo, infinito, condizionale.

Risposta: c.

 

8. Nella frase “Inviterò anche Maria perché tu la conosca” la congiunzione “perché” ha valore:

a. casuale;
b. interrogativo;
c. finale;
d. consecutivo.

Risposta: c.

Tenetevi pronti, nella prossima pagina si inizia con la matematica.

1 2 3 4 Pagina successiva »

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.