I 20 film di animazione con i maggiori incassi

Frozen è al primo posto, al terzo continua a esserci un film di vent'anni fa

Dopo esser stato distribuito di recente anche in Giappone, Frozen – il film della Walt Disney uscito a novembre negli Stati Uniti e ispirato alla favola La regina delle nevi, di Hans Christian Andersen – ha superato Toy Story 3, del 2010, e domenica 30 marzo è diventato il film di animazione con gli incassi maggiori di sempre: 1,07 miliardi di dollari (circa 780 milioni di euro). Nella scorsa cerimonia degli Oscar Frozen ha vinto il premio per il miglior film d’animazione e quello per la migliore canzone originale, “Let it Go”. Finora ha ottenuto 398 milioni di dollari negli Stati Uniti e 674 nel resto del mondo.

Questo non significa che Frozen sia il film di animazione più visto di sempre, perché la classifica dei maggiori incassi non tiene conto dell’inflazione, e bisogna pur considerare che nelle prime 30 posizioni sono presenti film usciti negli ultimi 22 anni. Il terzo film in classifica, per esempio, è Il Re Leone, che uscì nel 1994 e ha incassato in totale più di 987 milioni di dollari. L’anno più rappresentato è il 2012, in cui uscirono ben sei film nella classifica dei primi 50 con i maggiori incassi (L’Era Glaciale 4, Madagascar 3, Brave, Ralph Spaccatutto, Hotel Transylvania e Lorax – Il guardiano della foresta).

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di più, e migliori.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la newsletter, una quota minore di inserzioni pubblicitarie, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.