• mini
  • mercoledì 21 marzo 2012

Costa Concordia, le notizie di oggi

Prosegue lo svuotamento delle sostanze nocive, la difesa di Schettino avrebbe intenzione di chiedere un'analisi del masso che ha squarciato la nave

Le condizioni favorevoli del mare e del vento hanno permesso ieri ai tecnici delle società Smit Salvage e Neri di aspirare 90 metri cubi di idrocarburi presenti all’interno della sala macchine della Concordia. Le autorità non hanno rilevato movimenti significativi dello scafo né anomalie nelle acque intorno alla nave.

Intanto, secondo il Tg5, il comandante della Concordia, Francesco Schettino avrebbe intenzione di chiedere un’analisi geologica del masso che ha squarciato la nave, per verificare se non si tratti di materiale scaricato di recente in mare. Schettino ha sempre detto che lo scoglio non era segnalato nelle carte nautiche.

foto: LaPresse

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.