• Mondo
  • martedì 31 Maggio 2011

Un giorno di scuola in Messico

Una maestra fa cantare una filastrocca agli alunni per distrarli dagli spari dei narcos

Venerdì scorso a Monterrey, in Messico, cinque persone sono morte durante una sparatoria alla fermata di un taxi. Gli spari sono continuati per alcuni minuti e si sono sentiti distintamente anche in un vicino asilo dove la maestra, per distrarre gli alunni, li ha fatti stendere a terra e cantare una filastrocca.

– Tutti gli articoli del Post sulla guerra alla droga in Messico