• martedì 1 Febbraio 2011

I vincitori degli Screen Actors Guild Awards

Attori che premiano altri attori: non vincono i film ma le migliori performance individuali o corali di cinema e televisione

Dopo i Golden Globes, un altro premio che precede la notte degli Oscar del 27 febbraio. Gli Screen Actors Guild Awards sono i premi dati dal sindacato statunitense degli attori. A votare sono tutti i suoi membri, e inevitabilente danno il polso sui possibili vincitori degli Oscar, confermando in questo caso Il discorso del re come grande favorito. Questi i vincitori (qui per vedere anche le nomination):

Miglior cast
The King’s Speech (Il discorso del re)

Miglior attore protagonista
Colin Firth in The King’s Speech (Il discorso del re)

Miglior attrice protagonista
Natalie Portman in Black Swan

Miglior attore non protagonita
Christian Bale in The Fighter

Miglior attrice non protagonista
Melissa Leo in The Fighter

Miglior cast in serie TV comiche
Modern Family

Miglior cast in serie TV drammatiche
Boardwalk Empire

Miglior attore in serie TV comiche
Alec Baldwin in 30 Rock

Miglior attrice in serie TV comiche
Betty White in Hot in Cleveland

Miglior attore in serie TV drammatiche
Steve Buscemi in Boardwalk Empire

Miglior attrice in serie TV drammatiche
Julianna Margulies in The Good Wife

Miglior attore in film per la TV o mini-serie
Al Pacino in You Don’t Know Jack

Miglior attrice in film per la TV o mini-serie
Claire Danes in Temple Grandin