• martedì 18 Gennaio 2011

Chi è Timothy Cook

Sostituisce il capo durante i periodi di assenza, ma formalmente l’amministratore delegato resta Steve Jobs

Dopo una carriera da vice-presidente alla Compaq, Timothy Cook è entrato in Apple nel 1998, dove ha ricoperto vari incarichi fino a diventatare direttore operativo nel 2007. A lui Steve Jobs ha delegato il compito di guidare l’azienda durante la sua assenza. Già nel 2004 e nel 2009 aveva ricoperto l’incarico di amministratore delegato per 2 e 5 mesi, nel corso degli altri due periodi di assenza di Steve Jobs per malattia. È anche nel consiglio di amministrazione di Nike. Secondo il New York Times Steve Jobs, pur rimanendo presidente del consiglio di amministrazione, dovrebbe delegare in maniera più formale l’incarico al suo sostituto.