• Italia
  • sabato 18 Dicembre 2010

La situazione sulla A1

Centinaia di auto sono ancora bloccate lì, dalle 15 di ieri

C’è ancora un gran casino sull’Autostrada del Sole a causa della neve, soprattutto nel tratto tra Firenze e Arezzo.

Caos sull’autostrada del Sole tra Firenze e Arezzo: centinaia di automobilisti sono bloccati da circa venti ore – dalle 15 di venerdì – dopo le abbondanti nevicate che hanno paralizzato il centro Italia e in particolare la Toscana. Ci sono camion e auto abbandonati lungo l’A1: in molti hanno preferito raggiungere a piedi l’abitato più vicino. La situazione è in lento miglioramento ma i blocchi che si sono formati – con mezzi fermi perché privi di gomme termiche o catene – non sono risolti. Tutti i mezzi spazzaneve e spargisale a disposizione stanno lavorando, soprattutto in direzione nord nel tratto tra Valdarno e Firenze Certosa, dove ci sono diversi chilometri di coda. Sulla zona non nevica più, il problema ora è il ghiaccio sulla carreggiata. Migliore la situazione in direzione sud, dove il traffico scorre seppur lentamente. Chiuse tutte le entrate in A1 tra Firenze Sud e Valdarno.

(continua a leggere sul sito del Corriere della Sera)

Sul sito dell’edizione fiorentina di Repubblica, invece, il racconto di chi ha passato la notte in macchina.

Prigionieri nella neve in autostrata. Bloccati in una coda infinita. Tra Incisa Valdarno e Firenze, autostrada del Sole, direzione Nord. Una notte al freddo e al gelo per centinaia di automobilisti, donne, anziani, famiglie con bambini piccoli. “Dove sono i soccorsi? Dove sono gli aiuti?” grida esasperato, al cellulare Antonio.

“Sono in macchina con mio figlio di quattro anni e mia nonna che ne ha novanta, fermi da più di quindici ore. Non sappiamo nemmeno cosa sia accaduto, siamo i dannati dell’autostrada lasciati nella neve, senza informazioni, senza nemmeno una bevanda calda”. Squadre a piedi dei carabinieri sono state mosse questa mattina dalla prefettura di Firenze per provare a raggiungere gli automobilisti bloccati e inferociti sull’Autostrada del sole. Gli spazzaneve non passano.

(continua a leggere sul sito dell’edizione di Firenze di Repubblica)

Un giorno di ordinaria follia a Firenze