tony blair

Quelli contro Brexit

Quelli contro Brexit

Anche se la sensazione è che l'uscita dalla UE sia ormai inarrestabile, c'è qualcuno nel Regno Unito che lavora per invertire la rotta e arrivare magari a un nuovo referendum

Il successo di Renzi a Londra

Conoscendo i politici inglesi e la loro abituale supponenza verso i colleghi italiani, è già significativo che David Cameron, Ed Miliband, Boris Johnson e infine Tony Blair abbiano trovato [Continua]

Tra Renzi e Blair c’è di mezzo un tavolo

Lo attendono tutti al varco lì, aspettando quel momento per decidere se Matteo Renzi può davvero essere il Tony Blair italiano. L’esame si chiama Jobs Act, il giurato si chiama Susanna Camusso: per molti, sulle reazioni della Cgil al piano

Come cambia il Labour

Come cambia il Labour

Il segretario Ed Miliband ha promesso riforme soprattutto nel rapporto coi sindacati, dopo un guaio locale: e ha detto che penserà all'uso delle primarie

Tony Blair e la sinistra

Tony Blair e la sinistra

Consigli ai progressisti dall'ex primo ministro britannico: non giocare sul sicuro, non limitarsi a fare i depositari della rabbia, cercare risposte

David Miliband si è dimesso

David Miliband si è dimesso

Il fratello (e rivale) del capo del Labour britannico lascia il Parlamento e va a dirigere un'organizzazione umanitaria (per il bene di tutti, dice)

Le due battaglie di Renzi

Quando Matteo Renzi partì per la sua avventura, Europa (il giornale che dirigo) scrisse che sulle sue spalle cadevano due compiti. Il primo era quello di presidiare per conto del Pd la frontiera durissima della rabbia contro i partiti cercando

Quando vinse Tony Blair

Quando vinse Tony Blair

Il ruolo, le qualità e i limiti della leadership di Tony Blair sul partito laburista e sul governo britannico, ora che se ne parla di nuovo, in un capitolo della biografia di Andrea Romano

Tony Blair, il proxy della sinistra italiana

Non sono sicuro, come scrive Luca Sofri, che Michele Serra abbia colto un punto di verità nel lamentarsi della superficialità con cui (non) si è discusso di Blair a proposito del giudizio di Vendola e delle contumelie a sfondo omofobico

La sinistra senza modelli (tranne uno)

I seminari di Policy Network sono un po’ reunion di vecchi combattenti e un po’ termometro per capire cosa si muove nel variegato mondo del progressismo europeo. I combattenti sono per lo più i reduci eroici degli anni Novanta, a partire da

Desmond Tutu contro Blair

Il cardinale sudafricano Desmond Tutu, premio Nobel per la pace per il suo ruolo nell’aver combattuto l’apartheid nel suo paese, ha pubblicato sul settimanale britannico Observer una pesante accusa nei confronti di Tony Blair e George W. Bush, per spiegare

Blair ritorna, noi non siamo mai partiti

Tornano sulla scena inglese vecchi e giovani leoni del New Labour, chiamati da Ed Miliband a ricostituire una squadra vincente in vista della corsa elettorale. La ricomparsa di Tony Blair, David Miliband e diversi altri (tra i quali il mitico

A Londra

Londra aveva conosciuto manifestazioni di grave violenza solo pochi mesi fa, in occasione delle proteste per l’aumento delle tasse universitarie. Alla luce dei fatti di questi giorni, anche quella violenza era indicativa di qualcosa di più profondo, di un particolare