pedro sanchez

In Spagna ci saranno le elezioni anticipate

In Spagna ci saranno le elezioni anticipate

Il re spagnolo Felipe VI ha concluso il giro di consultazioni iniziate lunedì per verificare l’esistenza di una maggioranza che potesse appoggiare un governo senza trovarla, per questo in Spagna si terranno elezioni anticipate. Il re, che è il capo di

La Spagna è ancora senza governo

La Spagna è ancora senza governo

I negoziati dei Socialisti con l'altro partito di sinistra, Unidas Podemos, sembrano essere saltati: si rischia di dover ripetere le elezioni politiche

Siamo isolati in Europa?

Siamo isolati in Europa?

Il governo italiano è fuori dalle trattative per rinnovare i più importanti incarichi europei, dicono osservatori ed esperti, anche a causa delle elezioni europee

Chi ha vinto e chi ha perso in Spagna

Chi ha vinto e chi ha perso in Spagna

Il successo di Pedro Sánchez e dei Socialisti, l'entrata in Parlamento di Vox e la crisi della destra tradizionale: sette cose per capire i risultati delle elezioni di domenica

Pedro Sánchez ha un problema: il Venezuela

Pedro Sánchez ha un problema: il Venezuela

Il governo spagnolo – di sinistra – è tra i più aperti in Europa sull'accoglienza dei migranti che arrivano via mare, ma ha posizioni molto più incerte sui migranti venezuelani

Chi è Pedro Sánchez

Chi è Pedro Sánchez

Un anno e mezzo fa il leader dei Socialisti spagnoli era dato per finito, ieri è diventato capo del governo: cos'è successo in mezzo?

Vi ricordate della Spagna?

Vi ricordate della Spagna?

Hanno votato una volta e non sono riusciti a fare un governo, hanno votato di nuovo e ancora non ci sono riusciti: ora però c'è un accordo e forse si muove qualcosa

In Spagna ci prova Rajoy

In Spagna ci prova Rajoy

Il re ha affidato l'incarico al primo ministro uscente, che però dopo 8 mesi dalle prime elezioni ancora non sembra avere grandi possibilità di formare un governo