marco follini

Ve li ricordate?

Ve li ricordate?

Cosa fanno oggi alcuni importanti politici della Seconda repubblica che nel frattempo hanno cambiato vita, buttandosi sul lobbismo o sull'agricoltura

Marco Follini lascia il PD

Marco Follini ha parlato oggi a Repubblica della sua intenzione di lasciare il Partito Democratico, dove era arrivato nel 2007 dopo essere stato a lungo nel centrodestra. «Il PD è un grande partito. Al suo interno c’è forse la classe

Finmeccanica e i politici

Finmeccanica e i politici

"Tutti i partiti partecipavano alla spartizione delle nomine", sostengono i verbali dell'inchiesta, e queste venivano spesso ottenute con appalti e tangenti

“Ho votato contro”

Un senatore del PD ha spiegato al Foglio perché ha votato in dissenso dal suo gruppo sull'arresto di Alberto Tedesco