(AP Photo/Elise Amendola, File)
  • sabato 30 Ottobre 2021

Fra sabato e domenica torna l’ora solare

Come ogni anno in questo weekend dormiremo un'ora in più, ma nei prossimi mesi farà buio prima

(AP Photo/Elise Amendola, File)

Nella notte tra sabato 30 e domenica 31 ottobre tornerà l’ora solare: alle 3.00 di domenica l’ora verrà spostata indietro alle 2.oo. Per gli orologi bisognerà ricordarsi di spostare fisicamente le lancette indietro di un’ora. Per computer e smartphone non dovrebbero esserci problemi: di norma si sistemano da soli, se il fuso orario è stato impostato correttamente.

Il passaggio dall’ora legale all’ora solare implica che da domenica in poi il sole tramonterà un’ora prima, ma in compenso ci sarà un’ora in più di luce mattutina. Infine, cosa che forse metterà d’accordo molti, domenica si dormirà un’ora in più. L’ora solare resterà in vigore fino all’ultimo fine settimane di marzo 2022: l’ora legale tornerà invece nella notte tra sabato 26 e domenica 27 marzo

Il passaggio dall’ora legale a quella solare non avviene solo in Italia: la maggior parte dei paesi occidentali fa la stessa cosa, mentre in Russia, Argentina, India e in parte dell’Australia l’ora legale non viene usata.

L’ora solare sarebbe quella “naturale”, a differenza dell’ora legale che è stata introdotta in Italia nel 1916, con il decreto legislativo 631: poi fu abolita e ripristinata diverse volte e adottata definitivamente con una legge del 1965, applicata a partire dall’anno seguente. Questo significa che il vero cambio dell’ora avviene a marzo, quando tornerà l’ora legale per sfruttare la maggiore luce diurna che c’è durante la primavera e l’estate, mentre domenica prossima torniamo, per così dire, all’ora “naturale” (solare, appunto).

– Leggi anche: Questo orologio cambierà l’esplorazione dello Spazio profondo?