Jonathan Milan, Filippo Ganna, Francesco Lamon e Simone Consonni (Justin Setterfield/Getty Images)
  • Sport
  • mercoledì 4 Agosto 2021

Un’altra giornata decisiva per le squadre italiane a Tokyo

Tra inseguimento su pista, pallavolo, pallanuoto e beach volley, un bel pezzo di Olimpiade si decide oggi

Jonathan Milan, Filippo Ganna, Francesco Lamon e Simone Consonni (Justin Setterfield/Getty Images)

Dopo le medaglie individuali vinte tra domenica e lunedì, l’Italia a Tokyo ora spera nelle sue squadre. Martedì quella mista della vela ha vinto il quinto oro del medagliere, ma le squadre maschili di basket e pallavolo, dalle quali poteva arrivare almeno una medaglia, sono state entrambe eliminate ai quarti di finale. Oggi è il turno di altre tre squadre (e una coppia) dalle quali ci si aspetta molto.

La prima in gara sarà la Nazionale femminile di pallavolo. Alle 10 gioca i quarti di finale del torneo olimpico contro la Serbia. È la rivincita della finale degli ultimi Campionati mondiali, che la Serbia vinse battendo 3-2 l’Italia nella finale di Yokohama, in Giappone. Per statura e potenza fisica, la Serbia è l’avversaria che l’Italia soffre di più: non sarà facile.

– Leggi anche: Cos’è successo martedì alle Olimpiadi

Alle 11.06 la squadra dell’inseguimento maschile del ciclismo su pista si gioca una medaglia, di argento o d’oro, nella finale contro la Danimarca. Ieri Simone Consonni, Filippo Ganna, Francesco Lamon e Jonathan Milan hanno stabilito il record del mondo della specialità, grazie al quale hanno battuto in rimonta la Nuova Zelanda. I danesi — bronzo a Rio de Janeiro — scenderanno in pista con Niklas Larsen, Frederik Madsen, Casper Pedersen e Rasmus Pedersen.

– Leggi anche: Capire il ciclismo su pista

Quasi in contemporanea, alle 11.20, ci sarà un confronto tra Italia e Serbia anche nella pallanuoto maschile, e si prospetta una partita altrettanto combattuta tra due delle nazionali più forti al mondo. L’Italia si presenta da campione del mondo, e a Rio de Janeiro vinse il bronzo. La Serbia invece è la campionessa olimpica in carica.

Infine, nel primo pomeriggio, l’ormai storica coppia maschile del beach volley italiano formata da Daniele Lupo e Paolo Nicolai gioca i quarti di finale contro i qatarioti Ahmed Tijan e Cherif Younousse, la prima coppia nel ranking mondiale della FIVB.