• Italia
  • mercoledì 4 Marzo 2020

Il discorso di Giuseppe Conte sul coronavirus

Ha spiegato le misure prese dal governo per contenere il contagio e preannunciato che ce ne saranno altre

Mercoledì sera il presidente del Consiglio Giuseppe Conte ha diffuso sui social network un video in cui spiega le decisioni prese dal governo per contenere il coronavirus (SARS-CoV-19), che ha definito «il primo obiettivo».

Conte ha anche invitato a «non stravolgere le nostre abitudini di vita» e ha spiegato che «dobbiamo assumere un comportamento responsabile, dobbiamo lavare le mani spesso, starnutiamo e tossiamo in un fazzoletto e nella piega del gomito, manteniamo un metro di distanza nei contatti sociali, evitiamo abbracci, strette di mano, evitiamo luoghi affollati».

Da giovedì al 15 marzo saranno sospese le attività didattiche, tranne quelle a distanza, nelle scuole e nelle università in tutta Italia e non si svolgeranno attività sportive in presenza del pubblico. Infine Conte ha detto che chiederà all’Unione Europea la flessibilità «per venirci incontro», ha promesso un piano straordinario di opere pubbliche e private e di applicare il modello preso in seguito al crollo ponte Morandi di Genova, che aveva previsto una serie di esenzioni fiscali per sostenere le imprese della zona.

– Leggi anche: Le ultime sul coronavirus in Italia