10 libri di Einaudi, in sconto

C'è il 25 per cento su tutti i tascabili: per i lettori "fortissimi" è l'ultima occasione di pagarli così poco, prima dell'entrata in vigore della nuova legge sugli sconti

Il 5 febbraio è stata approvata in Senato una nuova legge sui libri che stabilisce che le case editrici non potranno più fare sconti superiori al 20 per cento sul prezzo di copertina. La legge non è ancora stata pubblicata nella Gazzetta Ufficiale e dunque non è ancora entrata in vigore: Einaudi e Bompiani, case editrici dei gruppi Mondadori e Giunti, rispettivamente, ne hanno approfittato per fare, probabilmente per l’ultima volta, un mese di sconti del 25 per cento, a partire dal 15 febbraio e fino al 15 marzo. Quella di Bompiani sono su tutto il catalogo, compresi gli ultimi libri pubblicati, quelli di Einaudi sono sui tascabili.

Per chi volesse sfruttare quest’ultima occasione di pagarli così poco – e non usati – abbiamo messo insieme una lista di suggerimenti. Se nessuno fa al caso vostro qui c’è la lista che avevamo fatto la scorsa estate; qui una di due anni fa.

Il primo romanzo di Sally Rooney
Uno dei libri di maggior successo del 2019 è stato il secondo romanzo della scrittrice irlandese Sally Rooney, Persone normali. In edizione tascabile non è ancora uscito, mentre il suo primo romanzo, Parlarne tra amici, sì. Dentro c’è sempre una specie di storia d’amore, anche se meno convenzionale e più complicata di quella tra i due adolescenti e poi giovani adulti di Persone normali: i protagonisti sono una studentessa universitaria e un attore verso la quarantina, ma in mezzo ci sono anche la migliore amica ed ex ragazza di lei e la moglie di lui, oltre che differenze di classe sociale e le incertezze sulla vita e le velleità letterarie di chi ha poco più di vent’anni. Se avete apprezzato molto Persone normali, non è detto che vi piaccia.
Scontato del 25 per cento costa 9 euro.
Amazon   –   IBS

Un romanzo di Chimamanda Ngozi Adichie
Se di Chimamanda Ngozi Adichie avete sentito parlare solo per i discorsi e i libri di femminismo divulgativo, vuol dire che vi siete persi tre romanzi belli, coinvolgenti e addirittura utili per capire punti di vista lontani da quelli dell’italiano medio del 2020 e per conoscere pezzi di storia che in Europa non sono molto noti.

Ora Consumismi ha una sua newsletter, gratis

Il più recente – che avrà un seguito e che diventerà anche una serie tv, con Lupita Nyong’o – è Americanah: ambientato in Nigeria, negli Stati Uniti e nel Regno Unito, è una storia d’amore e ha per protagonisti due nigeriani della classe media che vanno a studiare e lavorare in Europa e in America, e hanno due esperienze da immigrati molto diverse.
Con lo sconto, costa 11,25 euro invece di 15.
Amazon   –   IBS

Leggendo Metà di un sole giallo invece si può imparare qualcosa sulla storia della Nigeria tra gli anni Sessanta e Settanta, e in particolare su una guerra di cui molti conoscono il nome perché diventò sinonimo delle sofferenze legate alla fame, ma di cui non sanno molto altro: la guerra del Biafra, una guerra civile che iniziò nel 1967 con un tentativo di secessione, e finì nel 1970. Nel romanzo la storia della Nigeria si intreccia a quella di due sorelle gemelle, figlie di un uomo molto ricco, che fanno scelte di vita diverse. In breve: una, ammirata da tutti come donna bellissima, è sposata con un professore universitario impegnato nella causa dell’anticolonialismo; l’altra si occupa degli affari di famiglia e ha una relazione con uno scrittore inglese. Ma l’intreccio è ben più complicato di così, come si intuisce dal trailer del film che ne è stato tratto nel 2013.
Scontato Metà di un sole giallo costa 10,50 euro invece di 14.
Amazon   –   IBS

Un saggio, agile
Sono tascabili, oltre ai romanzi della collana ET Scrittori, anche gli agili saggi della collana Opera Viva. Tra quelli usciti l’anno scorso, due particolarmente interessanti sono Potere alle parole di Vera Gheno e La cura del freddo di Matteo Cerri.

Vera Gheno è una sociolinguista che ha lavorato a lungo per l’Accademia della Crusca e poi per Zanichelli. Questo saggio è una leggibilissima e godibile raccolta di esempi e storie che spiegano perché la lingua italiana sta benissimo, nonostante gli allarmismi di chi si preoccupa di congiuntivi e “piuttosto che”: ma andrebbe comunque usata meglio. Noi del Post, con tutte le nostre fissazioni sulla lingua di plastica dei giornali, l’abbiamo letto annuendo a ogni pagina.
Con lo sconto si può acquistare a 9 euro e 75.
Amazon   –   IBS

Matteo Cerri invece è un medico e ricercatore che fa parte di un gruppo di ricerca dell’Agenzia Spaziale Europea (ESA). La cura del freddo parla degli effetti del “freddo” sul nostro corpo e di come si sta facendo ricerca per capire come potrebbe aiutarci in futuro, tra le altre cose per fare viaggi interplanetari grazie all’ibernazione, comunemente chiamata “letargo”. È un saggio divulgativo che mette insieme casi clinici interessanti (potrebbero piacere a chi è appassionato dei libri di Oliver Sacks) e le ultime novità di un campo della scienza di cui sappiamo ancora poche cose. Qui ne potete leggere un estratto.
Scontato costa 9 euro e 75.
Amazon   –   IBS

Un romanzo di Philip Roth
I libri che si trovano bene esposti negli scaffali delle librerie e quelli di cui si parla sui giornali sono quelli pubblicati da poco e, sebbene tanti, sono solo una piccolissima parte dei libri che si possono leggere (e anche di quelli che si possono comprare). Scoprire tutti gli altri, i cosiddetti libri “di catalogo”, può essere più complicato, una volta finita la scuola: a volte succede grazie a una citazione su un altro libro, a volte per il suggerimento di un amico. Certe persone che leggono molto tra i propositi di inizio anno progettano di leggere almeno un libro di un autore apprezzato e conosciuto e di cui invece loro non hanno mai letto nulla.

Se volete fare una cosa del genere con Philip Roth, uno dei più noti scrittori contemporanei, morto due anni fa, potete cominciare con Il complotto contro l’America, giusto perché anche di questo ne hanno fatto una serie tv. È un romanzo fantapolitico in cui l’aviatore filonazista Charles Lindbergh ha vinto le elezioni presidenziali americane del 1940 (quelle in realtà vinte da Franklin D. Roosevelt) e gli Stati Uniti sono diventati quasi un alleato della Germania di Hitler. Il protagonista del romanzo è una versione alternativa dello stesso Philip Roth, che nel 1940 aveva 7 anni.
Con lo sconto costa 10 euro e 13.
Amazon   –   IBS

Il complotto contro l’America però è piuttosto lungo (431 pagine) e se si legge qualcosa di Roth per la prima volta si può piuttosto cominciare con Il lamento di Portnoy (220 pagine), uno dei suoi primi romanzi e quello che, nel 1969, gli fece ottenere per la prima volta un grande successo. È il racconto che il protagonista, Alexander Portnoy, fa al proprio analista sui suoi tentativi di sfuggire a un’oppressiva famiglia ebraica e alle proprie nevrosi sessuali, con ampie e – per l’epoca in cui Roth lo scrisse – “scandalose” digressioni sul tema della masturbazione.
Con lo sconto costa 9 euro.
Amazon   –   IBS

Staccando l’ombra da terra di Daniele Del Giudice
Daniele Del Giudice è uno scrittore italiano, molto apprezzato per il suo valore letterario, anche all’estero, di cui Einaudi ultimamente ha ripubblicato alcuni libri finiti fuori catalogo. Nel catalogo dei tascabili c’è Staccando l’ombra da terra, che è dedicato a uno dei temi ricorrenti delle opere di Del Giudice: il volo e gli aeroplani. È un romanzo con molteplici punti di vista che racconta esperienze personali di addestramento al volo, storie di aviatori durante la Seconda guerra mondiale e in seguito e anche voli della letteratura. Poco consigliato a chi si innervosisce quando uno scrittore usa molto un linguaggio tecnico e non ha voglia di andare a cercarsi il significato di certe parole.
Con lo sconto, costa 7 euro e 13.
Amazon   –   IBS

Io, Jean Gabin di Goliarda Sapienza
Un tascabile di Einaudi molto apprezzato nell’ultimo decennio è L’arte della gioia, “riscoperto” nel 2008 dopo che l’edizione francese del 2005 aveva avuto molto successo di pubblico. Da allora Einaudi ha pubblicato anche altri libri di Goliarda Sapienza (1924-1996), tra cui questa autobiografia dedicata all’infanzia catanese della scrittrice, o meglio, a qualche giorno di quell’infanzia: il titolo fa riferimento alla forte identificazione tra la piccola Sapienza e l’attore Jean Gabin, visto a ripetizione al cinema. Tra i personaggi ci sono ovviamente i genitori dell’autrice, il padre avvocato, «amato dai poveri e odiato dai fascisti, ma da tutti rispettato e temuto», e la madre sindacalista e giornalista, socialista e femminista.
Scontato costa 8 euro e 25 invece di 11.
Amazon   –   IBS

Lacci di Domenico Starnone
Già finito nelle liste del Post dedicate a Einaudi, è perfetto per imparare a conoscere Domenico Starnone, un altro degli scrittori italiani contemporanei che vale la pena leggere. I suoi libri sono diventati film, come Denti di Gabriele Salvatores, o hanno vinto lo Strega, come Via Gemito nel 2001. Lacci è breve (130 pagine) e parla della storia di un amore: l’innamoramento, la serenità della vita matrimoniale che poi però va in frantumi, il tradimento, i rancori dell’abbandono, gli alibi e le sofferenze dei figli, la vecchiaia dove si porta il peso di tutto questo.
Scontato costa 9 euro invece che 12.
Amazon   –   IBS

***

Disclaimer: con alcuni dei siti linkati nella sezione Consumismi il Post ha un’affiliazione e ottiene una piccola quota dei ricavi, senza variazioni dei prezzi. Ma potete anche cercare le stesse cose su Google. Se invece volete saperne di più di questi link, qui c’è una spiegazione lunga.