• venerdì 14 giugno 2019

Giamaica-Italia dei Mondiali femminili in TV e in streaming

È la seconda partita ai gironi della Nazionale, si gioca stasera: i link per vederla in diretta

Mondiali femminili: Giamaica-Italia (Rai e Sky, ore 18)

Giamaica-Italia è una delle partite del secondo turno della fase a gironi dei Mondiali di calcio femminili in programma oggi. Si gioca stasera alle 18 allo stadio Auguste-Delaune di Reims e sarà trasmessa anche in chiaro. Dopo la vittoria all’esordio contro l’Australia, una vittoria stasera potrebbe qualificare l’Italia agli ottavi anche se dovesse terminare il girone a pari merito con l’Australia, a patto che rimanga in vantaggio nella differenza reti, o da terza con sei punti (ora basta averne due per rientrare fra le migliori terze classificate che avanzano agli ottavi). La Giamaica è una nazionale strana e sconosciuta. Sta partecipando per la prima volta a una fase finale di un Mondiale, alla quale si è qualificata arrivando terza nel torneo CONCACAF nordamericano battendo ai rigori Panama. Nel complesso è una squadra fisicamente forte e molto veloce che però pecca dal punto di vista tecnico e tattico.

Dove vedere Giamaica-Italia

La Rai trasmetterà Giamaica-Italia in diretta su Rai 2 e in streaming tramite la piattaforma online Rai Play, raggiungibile da qui. Sky invece la trasmetterà su Sky Sport Uno (canale 201) e Sky Sport Mondiali (canale 202). Gli abbonati potranno seguirla anche in streaming tramite le piattaforme online Sky Go e Now TV. Su Now TV chi non possiede un abbonamento potrà comunque acquistare il pass giornaliero a 7,99 euro. Fra commentatori ed opinionisti in studio ci saranno Cecilia Salvai, difensore della nazionale esclusa dalle convocate per un infortunio, Carolina Morace, ex giocatrice, capitana e allenatrice dell’Italia e Betty Bavagnoli, allenatrice della Roma.

Qui trovate invece i modi più semplici ed economici per seguire in diretta streaming Serie A, coppe e campionati esteri senza vincoli contrattuali.

Le formazioni di Giamaica-Italia

Giamaica (4-3-3) Scheider; Campbell, Swaby, Plummer, Blackwwod; Adamolekun, Solaun, Swaber, Asher; Shaw, Grey
Italia (4-3-3) Giuliani; Guagni, Gama, Linari, Bartoli; Bergamaschi, Cernoia, Giugliano, Bonansea; Girelli, Sabatino

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.