Champions League: Tottenham-Manchester City (Sky, ore 21)
  • martedì 9 Aprile 2019

Tottenham-Manchester City in TV e in streaming

È il derby inglese dei quarti di finale di Champions League: l'andata si gioca stasera e sarà trasmessa in diretta da Sky

Champions League: Tottenham-Manchester City (Sky, ore 21)

Tottenham-Manchester City è una delle due partite di andata dei quarti di finale di UEFA Champions League in programma stasera. Il derby inglese di coppa si gioca alle 21 al New White Hart Lane di Londra, il nuovo stadio del Tottenham inaugurato la scorsa settimana, che stasera ospiterà per la prima volta una partita di Champions League. Il Tottenham è stato sempre sconfitto nelle ultime tre partite ufficiali giocate contro il Manchester City campione d’Inghilterra in carica. In classifica ha 16 punti in meno, che potrebbero diventare 19 quando il City recupererà la partita non disputata nell’ultimo turno. Entrambe si presentano con le loro rose al completo: l’unico dubbio è del Manchester City, dato che Sergio Aguero è appena tornato da un infortunio.

Dove vedere Tottenham-Manchester City

Tottenham-Manchester City sarà trasmessa in diretta e in esclusiva da Sky su Sky Sport Uno (canale 201) e Sky Sport 252. Gli abbonati a Sky potranno seguirla anche in streaming tramite le piattaforme Sky Go e Now TV. Su Now TV chi non possiede un abbonamento a Sky potrà comunque acquistare la singola partita pagando 7,99 euro per il pass giornaliero. Qui trovate invece tutti i modi più semplici ed economici per seguire Serie A, Champions League e campionati esteri in diretta streaming senza vincoli contrattuali.

Per i prossimi tre anni le partite di Champions League verranno trasmesse da Sky, che ha acquistato i diritti per trasmetterle tutte, e dalla Rai, che ad ogni turno trasmetterà una partita del mercoledì di una squadra italiana.

Le probabili formazioni di Tottenham-City

Tottenham (4-2-3-1) Lloris; Trippier, Alderweireld, Vertonghen, Davies; Sissoko, Alli; Eriksen, Son, Rose; Kane
Manchester City (4-3-3) Ederson; Walker, Laporte, Otamendi, Mendy; Gundogan, Fernandinho, De Bruyne; Bernardo Silva, Sterling, Aguero