Manhattan, New York, 15 novembre 2018 (Spencer Platt/Getty Images)
  • Mondo
  • venerdì 16 novembre 2018

È arrivata la neve a New York

Ne sono caduti fino a 15 centimetri che hanno reso le strade bianche, scivolose e comunque piene di bici e gente in giro

Manhattan, New York, 15 novembre 2018 (Spencer Platt/Getty Images)

A New York è arrivata la neve: in città sono caduti dai 7 ai 15 centimetri di neve, come a Central Park, mentre nelle zone vicine, in New Jersey e in Connecticut, si è superato i 20. Di sera l’aumento della temperatura l’ha fatta sciogliere un po’, mescolandola alla pioggia e alle lastre di ghiaccio, e rendendo strade e marciapiedi scivolosi e un po’ pericolosi da attraversare. Ci sono stati disagi al traffico, a chi andava a piedi e qualche albero caduto, ma i newyorkesi non si sono fatti scoraggiare troppo, perlomeno stando alle foto che arrivano da là: c’è gente in bici, per piacere o per lavoro come i rider, chi attraversa una strada tutta bianca col bastone o la valigia, chi smista la confusione del traffico, chi spala la neve, e i turisti affascinati e contenti.

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.