• Sport
  • mercoledì 7 novembre 2018

La Juventus stasera si qualifica agli ottavi di finale di Champions League se

Con una vittoria sarà certa sia del passaggio del turno che del primo posto nel suo gruppo

Cristiano Ronaldo e Paulo Dybala dopo il gol segnato dall'argentino all'Old Trafford (GettyImages)

Questa sera a Torino la Juventus giocherà contro il Manchester United (in diretta su Sky Sport e Rai, dalle 21) la sua quarta partita nei gironi di Champions League, che coincide con la prima giornata di ritorno. Dopo questa ne mancheranno due alla fine della prima fase del torneo, che riprenderà a febbraio con gli ottavi di finale, a cui la Juventus è già molto vicina. Dopo tre partite è in testa al gruppo H a punteggio pieno con nove punti. Con una vittoria stasera sarà certa sia della qualificazione che del primo posto nel girone, cosa che potrebbe darle un bel vantaggio nei sorteggi della prima fase a eliminazione diretta, dove incontrerà sicuramente una squadra tra le seconde classificate degli altri gironi.

La classifica del gruppo H dopo tre turni:

1) 🇮🇹 Juventus 9 (6:0)
2) 🏴󠁧󠁢󠁥󠁮󠁧󠁿 Manchester United 4 (3:1)
3) 🇪🇸 Valencia 2 (1:3)
4) 🇨🇭 Young Boys 1 (1:7)

La Juventus potrebbe qualificarsi con due partite di anticipo anche nel caso dovesse pareggiare stasera, a prescindere dal risultato della partita delle sette tra Valencia e Young Boys. In intricati (e improbabili) casi di pari merito, il regolamento UEFA prevede che le posizioni nei gironi siano ordinate secondo punti ottenuti, miglior differenza reti negli scontri diretti, maggior numero di gol segnati negli scontri diretti e maggior numero di gol segnati in trasferta (sempre negli scontri diretti). Se questi criteri non dovessero bastare, l’ordine verrebbe stabilito dalla miglior differenza reti o dal maggior numero di gol segnati in tutte le partite del girone.

Mostra commenti ( )