(Mark Thompson/Getty Images)
  • mini
  • domenica 29 Luglio 2018

Formula 1: come vedere in streaming il Gran Premio di Ungheria

Come seguire in tv o in streaming il dodicesimo Gran Premio del Mondiale, con Lewis Hamilton in pole position e Sebastian Vettel in quarta posizione

(Mark Thompson/Getty Images)

In Formula 1 oggi si corre il Gran Premio di Ungheria, il dodicesimo del Mondiale: inizierà alle 15.10 e si disputerà sul circuito dell’Hungaroring. In pole position partirà Lewis Hamilton, britannico della Mercedes che è campione in carica e primo in classifica nel Mondiale 2018. Hamilton arriva da una vittoria nel Gran Premio di Germania e ha 188 punti, contro i 171 di Sebastian Vettel, pilota tedesco della Ferrari. Vettel partirà dalla quarta posizione.

Come vedere il Gran Premio di Ungheria in streaming o in tv
Il Gran Premio di Ungheria si vedrà su Sky in diretta alle 15.10. La differita si potrà vedere su TV8 dalle 21.10. Lo scorso inverno Sky ha acquisito i diritti per la trasmissione di tutte le gare in diretta e in esclusiva delle prossime tre stagioni di Formula 1. Dei 21 Gran Premi previsti questa stagione, Sky ne trasmetterà solamente quattro in chiaro e in diretta su TV8. La Rai, a differenza degli anni passati, trasmetterà solamente il Gran Premio di Monza.

La storia del Gran Premio di Ungheria
Il primo Gran Premio automobilistico d’Ungheria si svolse negli anni Trenta, ma la Seconda guerra mondiale e la Guerra fredda frenarono la diffusione delle gare automobilistiche nel paese. Negli anni Ottanta si pensò di organizzare un Gran Premio di Formula 1 in uno dei paesi del blocco sovietico, per facilitare – anche grazie all’automobilismo – la distensione con il resto dell’Occidente. Inizialmente si pensò di farlo a Mosca, in Russia; poi si decise di organizzare un Gran Premio in Ungheria e il sito della Formula 1 scrive che il merito fu soprattutto «dell’autorità sportiva nazionale». All’iniziò si pensò a un circuito cittadino per le strade di Budapest, poi si decise di costruirne uno – l’Hungaroring – in una valle a 20 chilometri dalla città.

Il Gran Premio d’Ungheria ha 16 curve ed è piuttosto stretto: è considerato uno dei Gran Premi in cui i sorpassi sono più difficili. È famoso per la gara del 1990, in cui il belga Thierry Boutsen vinse con solo tre decimi di vantaggio sul brasiliano Ayrton Senna. Ma anche per la gara del 1997 in cui il britannico Damon Hill fece un gran sorpasso sul tedesco Michael Schumacher, ma non vinse perché ebbe un problema meccanico all’ultimo giro, e per quella del 2003, la prima vinta in Formula 1 dallo spagnolo Fernando Alonso.