I giocatori del Milan festeggiano all'Olimpico la vittoria contro la Roma (Paolo Bruno/Getty Images)
  • Sport
  • lunedì 26 Febbraio 2018

In Serie A si sono riaperte un po’ di questioni

Ci sono cinque squadre in corsa per due posti in Champions League, almeno altre cinque per l'Europa League e sette per la salvezza

I giocatori del Milan festeggiano all'Olimpico la vittoria contro la Roma (Paolo Bruno/Getty Images)

La 26ª giornata di Serie A si concluderà stasera con il posticipo fra Cagliari e Napoli in programma alle 20.45. Il risultato di Cagliari però non cambierà più di tanto la classifica, dato che la Juventus, seconda, non ha giocato contro l’Atalanta a causa della nevicata su Torino. Sono state le partite giocate fra sabato e domenica, invece, a cambiarla. Le vittorie di Hellas Verona, Sampdoria, Spal e Milan hanno riaperto molte questioni, dalla salvezza alla qualificazione, alla Champions (che sembrava praticamente chiusa) e all’Europa League.

La corsa allo Scudetto riguarda solo Napoli e Juventus, ed è da tempo inaccessibile a qualsiasi altra squadra. La qualificazione alla Champions League invece — che quest’anno è particolarmente ambita perché stando alle nuove regole della UEFA le prime quattro del campionato otterranno l’accesso diretto alla fase a gironi — fino a qualche settimana fa sembrava riguardare solamente tre squadre, dopo Napoli e Juventus. Ma i recenti risultati negativi di Lazio, Inter e Roma hanno permesso a Sampdoria e Milan di avvicinarsi. Ora sono a sei punti dal quinto posto della Roma e a sette dalla quarta posizione dell’Inter. Se si considera che ciascuna di queste squadre ha dimostrato di essere tutt’altro che imbattibile, da qui a maggio potrebbe succedere qualsiasi cosa.

1)  Napoli – 66*
2)  Juventus – 65*
3)  Lazio – 52
4)  Inter – 51
——————————————     ↑  Champions League
5)  Roma – 50
6)  Sampdoria – 44
7)  Milan – 44
——————————————     ↑  Europa League
8)  Atalanta – 38*
9)  Torino – 36
10)  Fiorentina – 35
11)  Udinese – 33
12)  Bologna – 33
13)  Genoa – 30
14)  Chievo Verona – 25
15)  Cagliari – 25*
16)  Sassuolo – 23
17)  Crotone – 21
——————————————     ↓  Retrocessione
18)  Spal – 20
19)  Hellas Verona – 19
20)  Benevento – 10

Lo stesso discorso vale per la qualificazione all’Europa League, a cui accedono la quinta e la sesta, mentre la settima posizione dipenderà da quali squadre saranno le finaliste di Coppa Italia. Oltre a Sampdoria e Milan, in questo momento Atalanta, Torino, Fiorentina e Udinese possono ambire al ritorno nella seconda coppa europea.

Domenica a mezzogiorno, con la vittoria in casa del Crotone, la Spal ha ottenuto tre punti contro una diretta avversaria per la salvezza. La vittoria ha portato la squadra di Ferrara a un punto di distanza proprio dal Crotone. Nel pomeriggio, anche la penultima in classifica, l’Hellas Verona, ha vinto in casa contro il Torino e si è riportata a ridosso di Spal e Crotone. Dopo l’ultima giornata, dall’Hellas Verona alla quattordicesima  posizione del Chievo ci sono appena sei punti di distanza. Per il Benevento invece, nonostante gli sforzi, la retrocessione sembra molto vicina.