Angela Merkel e Donald Trump (AP Photo/Evan Vucci)
  • Mondo
  • venerdì 7 Luglio 2017

Foto di rito ai politici del G20

Angela Merkel che fa gli onori di casa, convenevoli vari e insospettabili sguardi complici, ad Amburgo

Angela Merkel e Donald Trump (AP Photo/Evan Vucci)

È iniziato oggi – tra scontri e proteste – il G20 di Amburgo, l’incontro tra i leader di diciannove tra i paesi più industrializzati del mondo e dell’Unione Europea. Come richiesto dall’ufficialità della situazione, c’è stata una cerimonia di benvenuto in cui la cancelliera tedesca Angela Merkel ha fatto la padrona di casa, posando a turno con ciascun capo di Stato, con tutti i convenevoli del caso: baci e strette di mano, ma anche istruzioni su dove mettersi in posa. Come tutti i summit internazionali, il G20 è poi un’occasione per vedere tanti dei leader mondiali di cui sentiamo parlare ogni giorno insieme nella stessa stanza, costretti ad avere a che fare anche con chi non vorrebbero, e mascherando più o meno bene tensioni e imbarazzi.