Due turisti mentre fanno un selfie di fronte alla Tour Eiffel di Parigi (LIONEL BONAVENTURE/AFP/Getty Images)
  • Cultura
  • venerdì 24 Febbraio 2017

Vacanze rovinate

Belle foto di luoghi turistici agognati e visitati: e tormentati dal brutto tempo, proprio quel giorno lì

Due turisti mentre fanno un selfie di fronte alla Tour Eiffel di Parigi (LIONEL BONAVENTURE/AFP/Getty Images)

Ognuno ha i suoi ricordi, di quella volta che programmò per tempo una vacanza in quel posto famoso, immaginandoselo già a partire dalle tantissime riproduzioni e vedute in cui si era imbattuto tante volte, e poi quella mattina lì il tempo era una schifezza. E il posto era un altro posto, ingrigito e bagnato da una pessima giornata: e però proprio per questo quell’esperienza magari è stata più sorprendente e memorabile che non tornarsene a casa con le solite foto/cartolina uguali a mille altre già viste. I luoghi turistici del mondo hanno anche quell’anima lì, il loro lato grigio, che spesso diventa a sua volta spettacolare, proprio nelle foto ricordo.