Un regalo di Natale al giorno: -1

"L'anno prossimo i regali di Natale li compro un mese prima"

“L’anno prossimo i regali di Natale li compro un mese prima”: è uno dei propositi più espressi dell’anno e anche dei più falliti. Ce lo ripromettiamo ogni volta, nell’ansia/panico da regali della vigilia, e poi ci ritroviamo in un batter d’occhio in una nuova ansia/panico da regali della vigilia. È inutile, solo alcuni supereroi ci riescono: per tutti gli altri, il Post ha pensato a un piano B, una soluzione accessibile anche agli umani, un esperimento di compromesso, una riforma elettorale imperfetta.
Un regalo di Natale al giorno: per un mese, fino al 24 dicembre, peschiamo un suggerimento dalle cose immediatamente acquistabili online su diversi siti. Uno solo al giorno, per non impegnarvi troppo: se avete qualcuno a cui sia adeguato, cliccate, comprate, e risolto. Se no, riproviamo il giorno dopo: non chiuderà la pratica, ma speriamo di aiutarvi a smaltirne una parte.

Come va? Com’è andata? Tanto lo sappiamo che – come si dice sopra – vi state ritrovando all’ultimo momento. Speriamo di essere stati un po’ utili, ma non si cambiano le forze della Natura dall’oggi al domani. Avete ancora questo pomeriggio per sgomitare disperati, e uscire dal negozio con la saracinesca mezza abbassata ormai, e dirsi “Buon Natale” con le commesse e i commessi. Ci sta, fa parte della tradizione. Oppure, se volete chiuderla prima o se state leggendo mentre si abbassa la saracinesca, c’è una soluzione dignitosa, apprezzabile, originale, e che si risolve in dieci minuti.
Netflix.

Potete abbonare chiunque a Netflix in un attimo. La questione è tutta nel come presentare il regalo. Una possibilità è che voi registriate a Netflix il destinatario, e poi gli regaliate una carta-regalo di Netflix da inserire e pagare un tot di mesi di abbonamento (dopo se lo rinnoverà da sé, se vuole). Le carte-regalo si trovano in quei negozi tipo Mediaworld, Unieuro e simili. Oppure potete registrarlo e inserire una vostra carta di credito con cui verrà pagato l’abbonamento fino a che non litigate, o non vi scade la carta di credito: dipende da quanto gli/le volete bene.
Oppure gli/le date solo la carta-regalo e le pratiche se le fa lei/lui: ricordatevi che al momento della registrazione serve un indirizzo mail, e quindi per non rovinare la sorpresa dovrete temporaneamente inserirne uno vostro.
Ecco, e adesso Buon Natale: ma dalla settimana prossima cominciamo a pensare ai regali del 2017.

netflix

– Tutti i regali di Natale, uno al giorno

(disclaimer: su alcuni dei siti linkati il Post ha un’affiliazione e ottiene una piccola quota dei ricavi, senza variazioni del prezzo; ma potete anche cercarli su Google)