(Phil Walter/Getty Images)
  • sabato 12 novembre 2016

Come vedere in tv e in streaming Italia-Nuova Zelanda di rugby

Si gioca dalle 15 e l'Italia gioca contro gli All Blacks, i più forti di tutti: le cose da sapere per vederla in diretta tv e in live streaming

(Phil Walter/Getty Images)

Dalle 15 c’è la partita di rugby tra Italia-Nuova Zelanda (cioè gli All Blacks): si gioca allo Stadio Olimpico di Roma, davanti a circa settantamila spettatori. È una partita ovviamente attesa dagli appassionati di rugby, ma è anche una partita che interesserà quelli che il rugby lo seguono meno e con meno intensità, ma sono curiosi di vedere l’Haka, la danza maori che gli All Blacks (il nome della nazionale neozelandese di rugby, dal colore delle sue divise) eseguono prima di ogni partita. L’Italia arriva questa partita – un test match, cioè una gara non valida per nessun tipo di competizione ufficiale– dopo una tournée estiva in America, in cui ha giocato tre test match: perdendo contro la forte Argentina, e vincendo contro le più deboli Nazionali di Stati Uniti e Canada. Quella di oggi sarà anche la prima partita in Italia dell’irlandese Conor O’Shea, che ha 45 anni e allena l’Italia da quest’estate. Gli All Blacks sono la Nazionale di rugby più forte del mondo, oltre che la più famosa, e una delle più forti di sempre. È difficilissimo che l’Italia possa vincere (quasi impossibile) ma già perdere senza troppo distacco e con una buona prestazione sarebbe un successo. Sara curioso vedere anche come giocatori e tifosi italiani reagiranno all’Haka.

In passato, è sempre successo qualcosa: prima della partita dei gironi della Coppa del Mondo del 2007, i giocatori italiani decisero di chiudersi in cerchio dando le spalle agli All Blacks e all’Haka. Il pubblico del Vélodrome di Marsiglia fischiò gli azzurri e sostenne la Nuova Zelanda, che poi vinse 76 a 14. Tre anni prima le cose non erano andate meglio. Durante l’Haka, la banda dei carabinieri che pochi minuti prima aveva suonato l’inno di Mameli continuò a suonare una marcetta mentre lasciava il campo da gioco: probabilmente nessuno li aveva avvisati. Infine, nel 2012, lo speaker dello Stadio Olimpico introdusse l’Haka dagli altoparlanti dello stadio, in italiano e in inglese, senza che ce ne fosse veramente bisogno, costringendo i neozelandesi ad aspettare che finisse.

Italia-Nuova Zelanda di rugby: come vederla in streaming

La partita sarà trasmessa in diretta su DMAX, canale 52, a partire dalle 14.15, e si potrà seguire anche streaming da pc, tablet e smartphone sulla piattaforma DPlay.

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.