Il ciclista britannico Chris Froome durante la gara in linea di ciclismo alle Olimpiadi di Rio de Janeiro (GREG BAKER/AFP/Getty Images)
  • Sport
  • mercoledì 10 Agosto 2016

Che cosa seguire mercoledì 10 agosto alle Olimpiadi di Rio

Molti italiani si giocano delle medaglie, soprattutto nella scherma: si comincia dopo pranzo e si finisce stanotte con il nuoto

Il ciclista britannico Chris Froome durante la gara in linea di ciclismo alle Olimpiadi di Rio de Janeiro (GREG BAKER/AFP/Getty Images)

Alle Olimpiadi di Rio de Janeiro, dopo la giornata di ieri – in cui l’Italia non ha vinto medaglie ma sono successe molte cose importanti, tra cui Michael Phelps che ha vinto altre due medaglie d’oro (ora in totale sono ventuno) – oggi ci saranno diverse finali e gare importanti, e gli atleti italiani che si giocheranno una medaglia saranno di più rispetto a martedì.

La prima gara interessante sarà la cronometro femminile di ciclismo a cui parteciperà Elisa Longo Borghini, che ha già vinto un bronzo nel ciclismo in linea su strada. Dalle 13.30 cominceranno le fasi a eliminazione diretta del fioretto femminile, dove gareggiano le forti Elisa Di Francisca e Arianna Errigo. Dalle 17.45 invece iniziano quelle della sciabola maschile, dove gareggia Aldo Montano.

13.30 Ciclismo – Strada, cronometro (femminile)
13.30 Canottaggio – 2 senza, semifinali (femminile)
13.30 Scherma – Fioretto, individuale, 32esimi di finale (femminile)
15.00 Ciclismo – Cronometro (maschile)
15.10 Canottaggio – 4 di coppia, finale (maschile)
15.35 Canottaggio – 4 di coppia, finale (femminile)
16.35 Pallavolo – Italia v Olanda (femminile)
17.00 Tiro a segno – Pistola 50m, finale (maschile)
17.45 Scherma – Sciabola, individuale, 16esimi di finale (maschile)
18.00 Pallanuoto – Italia v Montenegro (maschile)
18.30 Boxe – pesi massimi, Clemente Russo v Evgeny Tishchenko, quarti di finale (maschile)
18.45 Tennis – singolare maschile, Fabio Fognini v Andy Murray, terzo turno (maschile)
20.00 Tiro al volo – Double trap, finale (maschile)
20.15 Canoa slalom – K1, finale (maschile)
20.30 Sollevamento pesi – sotto i 69 chili, finale (maschile)
21.00 Tuffi – Sincro 3m, finale (maschile)
21.00 Ginnastica artistica – individuale, finale (maschile)
21.40 Judo – 70kg, finali (femminile)
22.00 Judo – 90kg, finali (maschile)
22.30 Scherma – Fioretto individuale, semifinale (femminile)
0.00 Sollevamento pesi – sotto i 77 chili, finale (maschile)
01.15 Scherma – Fioretto, prova individuale, finali (femminile)
01.45 Scherma – Sciabola, prova individuale, finali (maschile)

02.30 Tennistavolo – Singolare, finale (femminile)
03.05 Nuoto – 200 rana, finale (maschile)
03.55 Nuoto – 200 farfalla, finale (femminile)
04.05 Nuoto – 100 stile libero, finale (maschile)
04.55 Nuoto – 4×200 stile libero, finale (femminile)

Gli italiani in gara oggi alle Olimpiadi

Elisa di Francisca e Arianna Errigo sono due tra le migliori fiorettiste al mondo, rispettivamente campionessa e vice campionessa olimpica a Londra 2012 (arrivarono in finale insieme). Quest’anno non potrà più succedere: per via del tabellone, se vinceranno – come sembra probabile – i propri 32esimi, 16esimi, ottavi e quarti di finale del fioretto individuale femminile, si affronteranno in semifinale. Le avversarie principali di Di Francisca ed Errigo sono le russe Inna Deriglazova e Aida Shanaeva. I 32esimi del fioretto femminile cominciano alle 13.30, e si andrà avanti fino alla tarda serata: la semifinale, con la possibile sfida tra Di Francisca e Errigo, è prevista per le 22.30. Sempre nella scherma, l’Italia ha qualche possibilità di medaglia anche nella sciabola individuale maschile: c’è Aldo Montano, che vinse la medaglia d’oro ad Atene nel 2004. Montano non è in un periodo di grande forma, ma può arrivare almeno in semifinale. C’è poi anche Diego Occhiuzzi, che nonostante sia meno favorito di Montano è vice campione olimpico in carica. La semifinale e la finale della sciabola individuale saranno alle 23.30 e all’1.45.

Un’altra importante gara che si disputerà oggi con possibilità di medaglia per l’Italia è la staffetta dei 4×200 stile libero femminile, alle 4.55: la squadra italiana è composta da Federica Pellegrini, Martina De Memme, Alice Mizzau e Chiara Masini Luccetti, e le qualificazioni cominceranno alle 19.30.

Alle 13.30, alla cronometro su strada femminile, ci sarà Elisa Longo Borghini, che ha vinto il bronzo nel ciclismo in linea. Borghini non è però tra le favorite per la medaglia nella gara, ma ha comunque delle possibilità. Alle 17 invece c’è la finale della pistola da 50 metri, alla quale potrebbe qualificarsi Giuseppe Giordano, che ha delle possibilità di salire sul podio. Le stesse più o meno che ha Antonio Barillà, che invece gareggia nel double trap, la cui finale è alle 20. L’ultimo italiano che oggi potrebbe vincere una medaglia è Giovanni De Gennaro nella canoa a slalom, disciplina K1, anche se non parte tra i favoriti.

Nel pomeriggio ci saranno le qualifiche delle varie discipline del canottaggio, nelle quali gareggiano molti atleti italiani. Alle 17.30 ci sono poi i quarti di finale del torneo di tennis doppio femminile: Sara Errani e Roberta Vinci giocano contro le ceche Lucie Šafářová e Barbora Strýcová. Alle 18.45 invece Fabio Fognini gioca negli ottavi di finale contro il fortissimo britannico Andy Murray nel singolare maschile di tennis. Giocheranno, ancora per la fase a gironi, anche la Nazionale italiana femminile di pallavolo, alle 16.35 contro l’Olanda, quella maschile di pallanuoto, alle 18 contro il Montenegro, e quella maschile di beach volley, alle 20.30 contro il Brasile. Alle 18.30 il pugile Clemente Russo incontra il campione del mondo Evgeny Tishchenko – e favorito alla vittoria – nella boxe pesi massimi. Nella finale dei tuffi sincro da 3 metri maschili ci sono anche gli italiani Andrea Chiarabini e Giovanni Tocci, alle 21.

Le altre gare da seguire

Per gli appassionati di ciclismo, alle 15 c’è la cronometro maschile, dove correrà Chris Froome, il britannico che ha appena vinto il Tour de France. Nel percorso della cronometro ci sono diverse salite, e Froome è uno di quei ciclisti bravi in entrambe le specialità. Dalle 15 si assegnano le medaglie anche per il canottaggio 4 di coppia – cioè quello con quattro atleti per barca, ciascuno con due remi – maschile e femminile.  Alle 20.30 ci sarà la finale del sollevamento pesi femminile sotto i 69 chili, e a mezzanotte di quello maschile sotto i 77 chili.

Dalle 21 invece ci sono le finali dell’all around della ginnastica artistica maschile, in cui gli atleti svolgeranno gli esercizi di corpo libero, volteggio, sbarra, parallele simmetriche, cavallo con maniglie e anelli. Il giapponese Kohei Uchimura è il favorito. Verranno anche assegnate le medaglie del judo femminile nella categoria sotto i 70 chili e in quello maschile sotto i 90 chili. E ci sarà la finale femminile di ping pong, alle due e mezza.

Nel rugby a 7 maschile non si assegnano medaglie, ma si giocano diverse partite interessanti: alle 16.30 Australia-Sudafrica, alle 17.30 Nuova Zelanda-Gran Bretagna, alle 18.30 Isole Fiji-Stati Uniti.

Come seguire le Olimpiadi in tv

In Italia è la Rai che ha i diritti in esclusiva per la trasmissione delle gare olimpiche, che trasmetterà da mezzogiorno fino a notte inoltrata su Raidue (il “canale olimpico”), Rai Sport 1 e Rai Sport 2. Le Olimpiadi si potranno vedere anche in streaming sul sito della Rai o tramite l’applicazione per smartphone e tablet.