(Adam Pretty/Getty Images)
  • Sport
  • domenica 7 Agosto 2016

Le prime due medaglie dell’Italia alle Olimpiadi

L'argento della schermitrice Rossella Fiamingo e il bronzo del nuotatore Gabriele Detti, nei 400 metri stile libero

(Adam Pretty/Getty Images)

Nella prima vera giornata delle Olimpiadi di Rio de Janeiro l’Italia ha ottenuto le sue prime due medaglie, un argento nella scherma e un bronzo nel nuoto. La prima medaglia in assoluto è stata l’argento della schermitrice Rossella Fiamingo nella spada, arrivata dopo la sconfitta nella finale contro l’ungherese Emese Szasz. Fiamingo era tra le favorite per l’oro e in finale è stata anche in vantaggio per 10 a 6. Poi però Szasz è riuscita a rimontare e a vincere 15 a 13. Per Fiamingo è la prima medaglia olimpica in carriera: a Londra 2012 arrivò settima. La seconda medaglia italiana della giornata l’ha ottenuta Gabriele Detti, nuotatore livornese, nei 400 metri stile libero. Detti ha recuperato diverse posizioni negli ultimi 100 metri, passando dall’ottavo al terzo posto, dietro il cinese Sun Yang e l’australiano Mack Horton.

Il programma delle gare di oggi, domenica 7 agosto

https://twitter.com/Coninews/status/762031294884741120

Rossella Fiamingo è nata a Catania e ha 25 anni. È alla sua seconda Olimpiade dopo Londra 2012 ed è la campionessa del mondo in carica nella spada individuale, dopo aver vinto i Mondiali a Kazan, nel 2014, e a Mosca nel 2015. Detti invece ha 21 anni ed è campione europeo nei 400 metri stile libero. A Rio gareggerà anche nei 1500 metri stile libero.