olimpiade-rio
La nuotatrice ungherese Katinka Hosszu, che ha vinto l'oro nei 400 metri misti del nuoto e ha concluso la finale con un tempo inferiore di due secondi al precedente record mondiale (MARTIN BUREAU/AFP/Getty Images)
  • Sport
  • domenica 7 Agosto 2016

Olimpiadi: medaglie e record della prima giornata

Le cose da sapere sulla prime medaglie (di cui due all'Italia) e su gare e record della prima giornata olimpica

olimpiade-rio
La nuotatrice ungherese Katinka Hosszu, che ha vinto l'oro nei 400 metri misti del nuoto e ha concluso la finale con un tempo inferiore di due secondi al precedente record mondiale (MARTIN BUREAU/AFP/Getty Images)

Durante la prima giornata delle Olimpiadi estive di Rio de Janeiro sono state assegnate in tutto 12 medaglie d’oro e sono stati battuti due record del mondo. Il primo nuovo record del mondo l’ha fatto la nuotatrice ungherese Katinka Hosszú nei 400 metri misti: oltre a vincere la medaglia d’oro — la seconda della giornata per l’Ungheria, che ora si trova seconda nel medagliere — ha concluso la finale con un tempo inferiore di due secondi al precedente record mondiale (incitata dal marito-allenatore a bordo vasca). L’altro è stato battuto dalla staffetta femminile dell’Australia nella 4×100: con un tempo di 3’30”65 la squadra australiana è riuscita a migliorare il record mondiale precedente, che aveva stabilito nel 2014. Nella stessa staffetta, la squadra italiana si è piazzata in sesta posizione.

hun

La prima medaglia del nuoto alle Olimpiadi di Rio de Janeiro è stata vinta dal giapponese Kosuke Hagino nei 400 misti: è la prima medaglia d’oro alle Olimpiadi nella carriera di Hagino e anche la prima del Giappone in questa specialità, che dal 1992 è sempre stata vinta da atleti statunitensi. Nella notte (ora italiana), poi, l’atleta livornese Gabriele Detti ha vinto la medaglia di bronzo nei 400 stile libero, dietro al cinese Sun Yang e all’australiano Mack Horton. La giornata era iniziata con la vittoria della statunitense Ginny Thrasher nella carabina 10 metri, la prima medaglia d’oro assegnata in questi giochi olimpici. Thrasher si è piazzata davanti alle cinesi To Du Li e To Yi Siling. Sempre nel tiro a segno, ma nella pistola da 10 metri maschile, Hoang Xuan Vinh ha vinto la prima medaglia d’oro nella storia dei giochi per il Vietnam.

viet

La squadra maschile della Corea del Sud ha vinto la prova a squadre del tiro con l’arco, davanti agli Stati Uniti e all’Australia. La squadra italiana invece non è andata oltre i quarti di finale, dove è stata battuta dalla Cina. Una delle gare principali della giornata, quella della prova in linea di ciclismo su strada, è stata vinta dal belga Greg Van Avermaet. Al secondo posto è arrivato il danese Jakob Fuglsang e al terzo posto è arrivato il polacco Rafal Majka. L’italiano meglio piazzato è stato Fabio Aru, che è arrivato sesto: Vincenzo Nibali, che era tra i favoriti, è caduto negli ultimi chilometri mentre era in testa.

La prima medaglia per l’Italia invece è stata l’argento della schermitrice Rossella Fiamingo nella spada, ottenuta dopo la sconfitta nella finale contro l’ungherese Emese Szasz. Fiamingo era tra le favorite per l’oro e in finale è stata anche in vantaggio per 10 a 6. Poi però Szasz è riuscita a rimontare e a vincere 15 a 13. Le altre medaglie sono state assegnate nel sollevamento pesi 48kg femminile e nel judo (60 kg maschile e 48kg femminile).

Il riassunto delle finali disputate sabato:
Sollevamento pesi – 48kg femminile
1. Tanasan Sopita (Thailandia)
2. Agustiani Sri Wahyuni (Indonesia)
3. Miyake Hiromi (Giappone)

Nuoto – 400 misti, finale maschile
1. Hagino Kosuke (Giappone)
2. Kalisz Chase (USA)
3. Seto Daiya (Giappone)

Nuoto – 400 stile libero, finale maschile
1. Horton Mack (Australia)
2. Sun Yang (Cina)
3. Detti Gabriele (Italia)

Nuoto – 400 misti, finale femminile
1. Hosszu Katinka (Ungheria)
2. Dirado Madeline (Stati Uniti)
3. Belmonte Garcia Mireia (Spagna)

Nuoto – 4×100 stile libero, finale femminile
1. Australia
2. Stati Uniti
3. Canada

Ciclismo – Strada, prova in linea maschile
1. Greg Van Avermaet (Belgio)
2. Jakob Fuglsang (Danimarca)
3. Rafal Majka (Polonia)

Tiro a segno – 10m, carabina aria compressa, finale femminile
1. Ginny Thrasher (Stati Uniti)
2. To Du Li (Cina)
3. To Yi Siling (Cina)

Tiro a segno – 10m pistola aria compressa, finale maschile
1. To Hoang Xuan (Vietnam)
2. Felipe Almeida Wu (Brasile)
3. To Pang Wei (Cina)

Tiro con l’arco – Squadre, finali maschili
1. Corea del Sud
2. Stati Uniti
3. Australia

Judo – 48kg, finali femminili
1. Paula Pereto (Argentina)
2. Jeong Bo Kyeong (Corea del Sud)
3. Ami Kondo (Giappone) – Otgonsetseg Galbadrakh (Kazakistan)

Judo – 60kg, finali maschili
1. Beslan Mudranov (Russia)
2. Yeldos Smetov (Kazakistan)
3. Naohisa Takato (Giappone) – Diyorbek Urozboev (Uzbekistan)

Scherma – Spada, individuale, finali femminili
1. Emese Szasz (Ungheria)
2. Rossella Fiamingo (Italia)
3. Sun Ye Wen (Cina)
Dopo la prima giornata di gare, la situazione nel medagliere è questa:

Schermata 2016-08-07 alle 09.51.04