Com’era una volta San Francisco

Nelle notevoli immagini in bianco e nero di un fotografo che iniziò a fotografarla negli anni Quaranta

Fred Lyon è un fotografo statunitense di 91 anni che è nato e cresciuto a San Francisco, in California, città che iniziò a fotografare negli anni Quaranta, quando non era ancora conosciuto nel settore e non collaborava con nessuna delle grandi riviste che avrebbe poi frequentato negli anni successivi (come Life e Vogue). Le fotografie che Lyon ha scattato negli anni Quaranta, Cinquanta e Sessanta fanno parte del libro San Francisco: Portrait of a City 1940-1960: racconta i primi anni di fotografie di Lyon e allo stesso tempo mostra i cambiamenti di San Francisco, che in quei decenni stava cambiando moltissimo grazie alla “voglia di creatività successiva alla fine della Seconda guerra mondiale”, come scrive Slate. Lyon ha fotografato praticamente ogni angolo della città, compresi artisti, musicisti, ballerine e operai al lavoro, oltre che il famoso Golden Gate Bridge, ovviamente.

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.